Raoul Bova
Ufficio Stampa Mediaset
Raoul Bova
Televisione

Buongiorno, mamma: le anticipazioni della terza puntata

Le vicende della famiglia Borghi sono sempre più complicate e un segreto sconvolgente rischia di far saltare tutti gli equilibri: cosa nasconde la foto che ritrae Anna e Maurizia? Si annuncia ricca di colpi di scena la terza puntata di Buongiorno, mamma!, la serie di Canale 5 con Raoul Bova, Maria Chiara Giannetta e Serena Autieri, il family drama da tratto da una storia vera che cela un viaggio tra passato e presente ricco di misteri e svolte inaspettate. Ecco cos'accadrà nel nuovo episodio, in onda mercoledì 5 maggio.

Buongiorno, mamma: le anticipazioni della terza puntata

Mentre Sole (Ginevra Francesconi) rifiuta di rivelare l'identità del padre del bambino, Guido Borghi (Raoul Bova) è preoccupato che i segreti del passato della sua famiglia possano venire a galla e così prova a stare vicino alla figlia. Intanto però anche gli altri figli dell'uomo sono inquieti: Francesca (Elena Funari) è ossessionata da strani ricordi d'infanzia mentre Jacopo (Matteo Oscar Giuggioli) scopre un'amara verità che riguarda Greta (Rausy Giangarè). L'incontro con la ragazza, costretta a stare in sedie a rotelle dopo un incidente, gli renderà la vita difficile ma lo aiuterà anche ad affrontare le sue ferite più profonde.



Lo strano legame tra Anna e Maurizia

Intanto il Vicequestore Colaprico (Domenico Diele) chiede ad Agata (Beatrice Arnera) di firmare un documento per riaprire le indagini sulla scomparsa di Maurizia (Stella Egitto): sua madre è sparita da tempo e non si sa più nulla di lei ma una misteriosa fotografia in cui è ritratta in compagnia di Anna (Maria Chiara Giannetta) cela nuovi misteri. Mentre Guido sprona Agata a studiare per l'esame d'ammissione, Sole affronta Federico (Federico Cesari) che sfugge alle sue responsabilità e Francesca si reca da nonno Elio (Giovanni Calcagno), che sembra nascondere un segreto del passato del figlio. Tutto si fa sempre più oscuro e contorto.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti