È morto Little Richard, il padrino del rock and roll
Ansa
È morto Little Richard, il padrino del rock and roll
Musica

È morto Little Richard, il padrino del rock and roll

Il leggendario artista aveva 87 anni, era nato a Macon, in Georgia, e amava farsi chiamare «The original king of rock and roll».

Il mondo della musica piange la scomparsa, a 87 anni, di Richard Wayne Penniman, da tutti conosciuto come Little Richard, uno dei padri fondatori del rock and roll. L'artista, nato a Macon, in Georgia, il 5 dicembre 1932, è stato un'icona musicale e di costume, influenzando decine di artisti, da Prince in giù. Richard amava farsi chiamare "The original king of rock and roll", come a sottolineare una sua primigenia rispetto all'altro re del rock, Elvis Presley.

Little Richard - Lucille (1957) [Long Version, High Quality Sound] www.youtube.com

Impossibile non rimanere colpiti dal suo look, coloratissimo e volutamente sopra le righe, che rifletteva perfettamente il suo stile musicale, in grado di tenere insieme rock, soul e funk in una sintesi fresca, ritmata e irresistibile. Da James Brown a Otis Redding, da Ray Charles a Bo Diddley, da Bob Dylan a Jimi Hendrix, non c'è big del rock e della black music degli ultimi 50 anni che non gli debba qualcosa.

Con canzoni leggendarie come Tutti Frutti, Long Tall Sally, Rip It Up, Lucille e Good Golly Miss Molly, Little Richard ha fatto sognare, cantare e ballare almeno due generazioni, affascinate da questo originalissimo artista con i capelli impomatati e il trucco marcato, un po' sciamano, un po' predicatore laico. La notizia della morte è stata confermata dalla rivista americana Rolling Stone, che ha citato il comunicato del figlio del musicista, Danny Penniman, senza però specificare la causa della morte. Le canzoni di Little Richard, invece, non moriranno mai.


Little Richard Long Tall Sally - Tutti Frutti www.youtube.com





Ti potrebbe piacere anche

I più letti