Guccini: è uscito il secondo volume dell'album-tributo al grande cantautore
Guccini: è uscito il secondo volume dell'album-tributo al grande cantautore
Musica

Guccini: è uscito il secondo volume dell'album-tributo al grande cantautore

Le più belle canzoni del maestro di Pavana, prodotte e arrangiate da Mauro Pagani, sono interpretate da big della musica italiana come Zucchero, Fiorella Mannoia e Gianna Nannini

Dopo il successo di Note di Viaggio – capitolo 1: venite avanti…, album-tributo collettivo alle più belle canzoni di Guccini, è disponibile da poco nei negozi fisici e digitali Note di Viaggio – capitolo 2: non vi succederà niente, l'ideale seguito a quella fortunata raccolta uscita a novembre del 2019. Dodici brani, prodotti e arrangiati da Mauro Pagani, interpretati in modo originale dai più grandi nomi della musica italiana, oltre che dallo stesso Francesco Guccini e dai Musici nella canzone Migranti, un tema quanto mai attuale. Note di Viaggio – capitolo 2: non vi succederà niente, interamente realizzato nello storico studio Officine Meccaniche di Milano, è disponibile nelle versioni CD Standard, CD Limited Edition numerata, Vinile, Vinile Limited Edition numerata, in streaming e digital download. La BMG ha messo insieme, per questa raccolta che celebra la preziosa eredità lasciata da Guccini alla canzone d'autore italiana, oltre che la sua intatta attualità, una squadra eterogenea per formazione e stile musicale, di cui fanno parte Zucchero (Dio è morto), Fiorella Mannoia (Signora Bovary), Emma e Roberto Vecchioni (Autunno), Vinicio Capossela (Vedi cara), Gianna Nannini (Quello che non…), Jack Savoretti (Farewell), Levante (Culodritto), Mahmood (Luna fortuna), Petra Magoni (Canzone di notte n.2), Ermal Meta (Acque), Fabio Ilacqua e Mauro Pagani (Canzone delle domande consuete) e I Musici (Migranti).

L'album potrebbe far accostare, grazie ad alcuni cantanti amatissimi dai giovani come Mahmood, Emma ed Ermal Meta, un nuovo pubblico alla poetica di Guccini. A noi sono piaciute particolarmente le versioni di Vedi cara di Vinicio Capossela, di Dio è morto di Zucchero e di Signora Bovary di Fiorella Mannoia, che si confermano tre interpreti d'eccezione per intensità e doti vocali. Davvero riuscite anche le interpretazioni di Gianna Nannini (Quello che non…) e di Ermal Meta (Acque), a conferma della bontà di coinvolgere due diverse generazioni di cantautori nell'operazione. "Di nuovo ricordi, sogni perfetti, tratti di strade infinite, momenti entusiasmanti in cui, almeno per un secondo, ci siamo creduti imbattibili, in cui per un solo ineguagliabile attimo, tutto ci è sembrato perfetto. Ogni momento irripetibile, ogni eroe bellissimo e invincibile" – racconta il produttore Mauro Pagani.

Anche questa volta la suggestiva copertina è stata realizzata da Tvboy, artista NeoPop che si era messo in luce grazie al murales comparso a ottobre 2019 sotto gli occhi meravigliati dei passanti a Bologna in via Paolo Fabbri. Stavolta è proprio Pavana, la città natale del cantautore, la meta scelta per la rappresentazione dell'opera, apertamente ispirata al celebre Quarto Stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo, esposto al Museo del Novecento di Milano. "Il fiorire di opinioni, messaggi, discussioni sul peso artistico delle versioni reinterpretate rispetto ai brani originali ci ha dato il segnale del successo dell'iniziativa, dedicata a un artista tuttora capace di generare un confronto costruttivo sulla propria opera", ha raccontato Dino Stewart, Managing Director di BMG - Mentre le canzoni attecchivano, diventando nuovi classici gucciniani, con il coraggio delle idee che insieme a Francesco e a Mauro Pagani abbiamo sostenuto per vincere la sfida, la barca ha lasciato nuovamente il porto e con questo secondo e ultimo capitolo discografico il viaggio intrapreso arriva a compimento". Acquistando l'album e utilizzando l'apposito codice numerico contenuto all'interno, i fan di Guccini potranno partecipare a un esclusivo evento online che si terrà giovedì 29 ottobre alle ore 18.30 sulla piattaforma FetrinelliLive (http://live.lafeltrinelli.it/). Dallo studio di registrazione di Officine Meccaniche, Mauro Pagani dialogherà con Francesco Guccini, in diretta dalla sua casa a Pavana. A moderare l'incontro il giornalista David De Filippi. Chi non potrà partecipare in diretta il 29 ottobre, potrà rivedere l'evento on demand nei giorni successivi, accedendo con lo stesso codice.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti