ANSA/Matteo Bazzi
Musica

25 concerti da non perdere nel 2020

Da Vasco e Liga a Billie Eilish, Green Day, Mika, Paul McCartney, Salmo, Cesare Cremonini e Lana Del Rey

Supera i 500 milioni di euro l’anno il business della musica live in Italia. Un vero boom che pone il nostro paese al sesto posto nel mondo nella classifica di vendita dei biglietti per gli spettacoli dal vivo (al primo ovviamente ci sono gli Stati Uniti). Tutti i report che fotografano lo stato del mercato musicale dicono che si acquista sempre meno musica in formato fisico (il ritorno della passione per il vinile non compensa il calo di vendite dei cd), un dato coerente con la crescita esponenziale degli abbonamenti alle piattaforme streaming come Spotify, ma che al contrario non si bada a spese quando si tratta di regalarsi l’esperienza diretta di un live show. Proprio per questa ragione, si sono moltiplicate le tipologie dei biglietti in vendita nei canali ufficiali. Un esempio: il concerto milanese di Billie Eilish del 17 luglio 2020 può avere un costo che varia dai 57,50 agli oltre 400 euro (fonte Ticketone). 

Dipende solo dal tipo di esperienza che si vuole vivere. Con poco meno di 60 euro è garantita la presenza allo show, ma per uno spettatore più esigente e in cerca di comodità esistono altre opzioni come il Vip Pack Early Entry (186,25 euro), il Vip Pack Super Pit (351,25) e l’ancor più esclusivo Vip Pack Terrazza (436,25). Detto questo, sono vari e diversificati i bonus Vip legati all’accesso nella comfort zone. 

Ecco alcuni esempi: l’ingresso un quarto d’ora prima dell’apertura delle porte al pubblico e un free drink (Early Entry), l’accesso ad un’area esclusiva vicina al palco, un buono da trenta euro da spendere in merchandising e toilette riservate (Super Pit), oppure, oltre al buono per acquistare magliette e felpe e alle toilette riservate, anche l’accesso alla terrazza Vip con vista sul palco (Terrazza). Insomma, in una realtà sempre più virtuale e connessa, stare comodamente a pochi metri dall’artista o dalla band preferita, magari in una location riservata, vale un esborso che fino a qualche anno fa sarebbe stato percepito come esorbitante. 

Ovvio quindi che l’offerta italiana di eventi live diventi sempre più ricca di anno in anno. Il 2020 in musica (dal vivo) si presenta con mix variegato di spettacoli per tutte le generazioni. Oltre a Vasco che torna all’autodromo di Imola e a Ligabue che celebra tre decenni di carriera a Campovolo, ci sono il rap di Salmo che sbarca per la prima volta a San Siro, l’arrivo in Italia del campione americano dell’hip hop, Kendrick Lamar, e poi i veterani, quelli che a oltre settant’anni radunano folle oceaniche e non ne vogliono sapere di appendere la chitarra al chiodo. Vedi Paul McCartney, in tour nel mondo con uno spettacolo che rilegge l’intera storia dei Beatles e la sua carriera solista o gli Aerosmith ancora in pista dopo cinquant’anni di rock and roll e trasgressioni o i Guns N’ Roses sempre più popolari anche se da decenni non incidono una canzone nuova con la formazione originale.

E poi, ancora Lana Del Rey, la più fascinosa chanteuse della musica contemporanea, completamente sconnessa dai trend musicali d oggi, immersa in un mondo fatto di favole e ballad sensuali. Tra gli eventi dell’anno, il ritorno dei Queen (alla voce c’è Adam Lambert): sostituire Freddie Mercury è praticamente impossibile, ma il richiamo del brand Queen dopo il biopic Bohemian Rhapsody è diventato irresistibile. E c’è da giurare che a maggio, a Bologna, non ci sarà un solo posto libero. Infine, un sogno che si realizza, quello di Max Pezzali che riempirà San Siro per due sere consecutive il 10 e l’11 luglio (la prima data è già sold out!), trasformando la Scala del Calcio in un immenso karaoke collettivo. E chissà che ad un certo punto, come ciliegina sulla torta, non ricompaia in scena Mauro Repetto, il complice di Max negli ormai leggendari 883… 

I CONCERTI DA NON PERDERE

Mika

1 febbraio - Kloene Arena - Padova

Palco proteso verso il pubblico, coreografie spettacolari e le canzoni del nuovo album My name is Michael Holbrook. Il 2 febbraio a Bolzano, il 5 a Napoli, il 7 a Bari e l’8 a Reggio Calabria.  

Queen

24 maggio - Bologna - Unipol Arena 

Il primo show italiano della “regina” dopo il successo planetario del biopic Bohemian Rhapsody.  Alla voce, nel ruolo che fu di Freddie Mercury, il vocalist americano Adam Lambert . Con lui, sul palco, due membri originali del gruppo: Brian May e Roger Taylor. 

Tiziano Ferro

30 maggio - Lignano di Sabbiadoro - Stadio Comunale 

La data di debutto del tour in cui il vocalist farà ascoltare per la prima volta dal vivo le canzoni dell’ultimo album Accetto Miracoli. Tre i concerti a San Siro, il 5, 6 e 8 giugno. 

Ultimo

3 giugno - Stadio Olimpico -Torino

Folle oceaniche per l’autore di Colpa delle favole, che il 6 e 7 giugno si esibirà allo Stadio Artemio Franchi di Firenze, mentre il 13 e il 14 al San Paolo di Napoli. 

Eric Clapton

6 giugno - Mediolanum Forum - Assago (Mi)

8 giugno - Unipol Arena - Casalecchio di Reno (Bo)

Il grande ritorno di Mister Slowhand, leggendario chitarrista rock blues che tra i brani indimenticabili del suo repertorio annovera Cocaine, Tears in heaven, Wonderful Tonight e Layla. 

Lana Del Rey

9 giugno - Arena - Verona 

La più raffinata e sensuale interpreta americana di questo tempo con il suo repertorio fatto di canzoni eteree, lontanissime dai trend musicali contemporanei, perfette da ascoltare nel contesto dell’arena. Nella setlist i brani dell’ultimo album Norman Fucking Rockwell.

Vasco Rossi 

10 giugno - Firenze Rocks - Visarno Arena 

15 giugno - I days - Mind Innovation District (area Expo) - Milano

19 giugno - Rock in Roma - Circo Massimo

26 giugno - Imola - Autodromo Enzo Ferrari 

Quattro bagni di folla, gli ennesimi, per il rocker più amato di sempre dagli italiani. In scaletta, oltre ai grandi classici del suo repertorio, anche l’ultima hit, Se ti potessi dire. Vasco torna all’autodromo di Imola 21 anni dopo lo storico concerto del 1998 che radunò più di centomila spettatori. 

Paul McCartney

10 giugno - Piazza del Plebiscito - Napoli 

13 giugno - Mura - Lucca

Una leggenda vivente sul palco: l’ex Beatles accompagnato da una superband reinterpreta i classici immortali dei Fab Four e buona parte delle hit della sua carriera solista. Più che un concerto, un viaggio nella storia della musica degli ultimi cinquant’anni.  

Nick Cave

9 giugno - Milano

11 giugno - Roma

Guns N’ Roses

12 giugno - Firenze Rocks - Visarno Arena

Una perfetta macchina da guerra live. Lo show dei Guns, che da quando si si sono rimessi insieme collezionano senza sosta sold out in tutto il mondo, è la quintessenza del rock and roll. In scaletta, Welcome to the Jungle, Sweet child o’mine, Paradise City e November rain. 

Aerosmith 

13 giugno - I-days - Mind Innovation District (area Expo) - Milano

La band del vulcanico frontman Steven Tyler festeggia cinquant’anni di carriera con uno show spettacolare. Ballate da classifica, chitarre e blues sono gli ingredienti di uno show in formato greatest hits. Tra I classici che suoneranno a Milano, I don’t want to miss a thing, Crazy, Walk this way e Love in an elevator.  


Salmo

14 giugno - San Siro - Milano

Una grande festa nel segno delle canzoni e della carriera di uno degli artisti che hanno fatto la storia del rap in Italia: Maurizio Pisciottu (in arte Salmo). Il suo ultimo album, Playlist ha conquistato quattro dischi di platino e battuto il record di ascolti giornalieri su Spotify. 

Cesare Cremonini 

21 giugno - Lignano di Sabbiadoro - Stadio Comunale

La prima tappa del tour negli stadi che toccherà Milano il 27 giugno (San Siro), Roma (Olimpico) il 10 luglio e l’autodromo di Imola il 18 luglio. Dal vivo le canzoni contenute nell’ultimo best seller album (una raccolta con canzoni inedite) 2C2C The best Of.

Green Day 

10 giugno - Ippodromo Snai - Milano Summer festival

11 giugno - Firenze Rocks - Area del Visarno

Uno spettacolo nel nome dell’adrenalina quello del trio americano che ha portato il suono del punk in vetta alle classifiche di tutto il mondo. Tra gli evergreen che suoneranno a Milano e a Firenze, American Idiot, Basket Case, Wake up when September ends e When I come around. 

Kendrick Lamar 

7 luglio - Rock in Roma - Roma

Un concerto-evento per tutti gli amanti del rap con la erre maiuscola. Lamar è infatti un gigante del genere (ha vinto 13 Grammy Awards) e i suoi concerti raccolgono da sempre recensioni entusiastiche. Humble, il pezzo più noto, ha toccato quota un miliardo e 174 milioni di clic su Spotify.

Pearl Jam

5 luglio - Autodromo - Imola

Più che concerti i loro show sono maratone rock and roll, tre ore di grande musica suonata da uno dei gruppi più influenti ed ispirati di sempre. Originari di Seattle, i Pearl Jam sono stati ammessi nel 2017 nella prestigiosa  Rock and Roll Hall Of Fame. 

Thom Yorke

9 luglio - Ippodromo Snai - Milano

Reduce dal successo dell’album solista Anima, il leader e cantante dei Radiohead torna in Italia senza la band con uno spettacolo nel segno dell’elettronica e delle contaminazioni senza frontiere tra generi musicali.  

Max Pezzali 

10 e 11 luglio - San Siro - Milano

Due concerti karaoke nella Scala del calcio, due ore per cantare all’unisono tutte le hit di una carriera iniziata più di 25 anni fa. Per la sua prima volta a San Siro Pezzali ripescherà anche i super classici del repertorio degli 883: Hanno ucciso l’Uomo Ragno, Come mai e Gli anni.

Simple Minds 

11 luglio - Piazza Duomo - Pistoia Blues Festival 

15 luglio Roma - Cavea Auditorium Parco Musica - Roma Summer Fest

8 luglio - Taormina -Teatro Antico

4 agosto - Verona- Arena

Quattro show italiani per celebrare quarant’anni di carriera. La band scozzese del frontman Jim Kerr, uno dei gruppi di maggior successo negli anni Ottanta e Novanta, festeggia con un tour mondiale quattro decenni di musica. L’ultimo album in studio del gruppo, uscito nel 2018, è Walk between worlds.  

Billie Eilish

17 luglio I-days - MIND Innovation District (Area Expo) - Milano

Dalla California la voce di una generazione, la diciottenne che ha imposto nelle classifiche di tutto il mondo il sound dei post millennials. Il disco d’esordio, When we fall asleep where do we go, che ha debuttato al primo posto negli Stati Uniti, è stato nominato ai Grammy Awards 2020 nelle categorie Album dell’anno e Miglior album pop vocale.

Kiss

13 luglio - Arena - Verona

Il circo del rock a stelle e strisce nel tempio della musica classica. Quello di Verona dovrebbe essere il loro ultimo show di sempre in Italia (il gruppo si scioglierà definitivamente nel 2021). In scaletta I was made for lovin’you, Detroit Rock City e Rock and Roll All Nite.

Iron Maiden

20 luglio - Sonic Park - Bologna

Dal 1980 la heavy metal band più amata del mondo. Ai loro show sempre sold out si presentano fan di vecchia data e teenager, la prova inequivocabile di una formula musicale che resiste al tempo e alle mode. L’ultimo disco del gruppo inglese è The Book Of Souls del 2015. 

Paul Weller

22 luglio - Parco San Valentino - Pordenone

Cantante, chitarrista e compositore, Weller è una delle figure più carismatiche della scena musicale inglese. Dopo il grande successo con I Jam, ha fondato gli Style Council prima di dedicarsi alla carriera solista. Tra i suoi capolavori, l’album Stanley Road del 1995. Il 24 luglio si esibirà a Rock in Roma. 

Celine Dion

25 luglio - Mura - Lucca

Tutti la ricordano per My heart will go on, il tema portante della colonna sonora del Titanic di James Cameron, ma sono molte le hit della vocalist canadese. Da Because you loved me a The 

power of Love…

Ligabue 

12 settembre - Arena Campovolo - Reggio Emilia 

Il Liga festeggia 30 anni di carriera, una storia  iniziata nel 1990 con l’album omonimo, ma anche  anche i 15 anni dal suo primo mega concerto a Campovolo. Lo show, si terrà in uno spazio nuovo e creato ad hoc per la musica al Campovolo, denominato RCF Arena Reggio Emilia.

Zucchero

22 settembre - Arena - Verona

La prima di una lunga serie di show che il bluesman emiliano terrà all’Arena scaligera fino al 4 ottobre. L’occasione per ascoltare dal vivo le canzoni dell’ultimo album D.O.C. ma anche hit indimenticabili come Dune Mosse, Overdose d’amore, Miserere e Diavolo in me. 

Ti potrebbe piacere anche