#LEPIÙBELLEFRASIDIOSHO - Se, ciao core di Federico Palmaroli
Magic Press
#LEPIÙBELLEFRASIDIOSHO - Se, ciao core di Federico Palmaroli
Lifestyle

#LEPIÙBELLEFRASIDIOSHO. Quelle veraci

'Se, ciao core', il nuovo esilarante (e dissacrante) volume di Federico Palmaroli

Sono passati solo alcuni mesi e una nuova (memorabile) panoramica su che cosa direbbe ai giorni nostri Osho è da poco stata pubblicata. Avevamo lasciato (e intervistato) Federico Palmaroli, la mente delle celebri immagini con un Osho dissacrante su momenti e vicende odierne, nel suo primo “#lepiùbellefrasidiosho Ma fa ‘n po’ come cazzo te pare”, quando eccolo nuovamente pronto a dirigere Osho come un ventriloquo.

L’idea è sempre quella vincente che ormai spopola su Facebook, Instgram e Twitter: accompagnare una vera immagine di Osho e un suo pensiero illuminante con una freddura relativa al personaggio del momento. Ma anche ad una situazione, una stagione, un evento politico, passando per il calcio, la scuola, la famiglia e non solo. All’attualità insomma.

Se, ciao core” (Magic Press) porta santone (e Federico stesso) oltre i confini italici per diventare poliglotta e internazionale. Eccolo quindi dire la sua sull’elezione di Tramp, ma anche sui momenti precedenti la vittoria, quella campagna elettorale fatta di colpi di scena, di malesseri e di gossip.

Ma eccolo anche immischiarsi nella Brexit o nelle elezioni di Roma, il tutto realizzando una rivoluzione. Ma a suon di risate.

#LEPIÙBELLEFRASIDIOSHO - Se, ciao core
di Federico Palmaroli
Magic Press, 2016

Ti potrebbe piacere anche

I più letti