Lifestyle

La maturità fa male alla salute

Sotto esame la maggior parte degli studenti peggiora le sue abitudini alimentari e comportamentali

C'è chi si mangia le unghie e chi beve 10 caffè al giorno, chi fuma troppo e chi dorme troppo poco.

Durante le settimane che precedono l'esame di maturità e nel corso di quei giorni d'inferno degli esami la maggior parte degli studenti adotta comportamenti che fanno male alla salute.

E se mai nessuno è morto per essersi divorato le pellicine intorno alle unghie ridurre il sonno per l'ansia o per ultimare la preparazione in vista degli esami può aver conseguenze davvero dannose e controproducenti anche ai fini della maturità.

Skuola.net ha condotto un sondaggio sulle angosce da maturità e ha scoperto che il 36% degli studenti vive l'esame con ansia, uno su tre teme di dimenticare tutto quello che ha studiato e uno su 4 ha paura di non riuscire a dare il meglio di sé.

C'è poi un 13% che ha incubi da bocciatura e, per ovviare all'angoscia, il 73% dei maturandi peggiora le abitudini alimentari e comportamentali: uno su 4, ad esempio, si mangia le unghie e uno su sei ha iniziato a fumare o sta fumando più del solito.

Un ragazzo su sei, inoltre, sta bevendo più caffè e, di conseguenza, perdendo ore di sonno. 

Poi c'è chi sì dorme, ma male e con incubi che vanno dal sognare la bocciatura all'immaginare catastrofi naturali che possano impedire il normale svolgimento della temuta maturità. La buona notizia è che alla maturità si sopravvive e che nel giro di una manciata d'anni lo crediate o no finirete per ricordarla con nostalgia.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti