Gadget hi tech, smartphone e tecnologia per la casa. Ecco cosa presenteranno a Ifa 2020
Philips
Gadget hi tech, smartphone e tecnologia per la casa. Ecco cosa presenteranno a Ifa 2020
ARTICOLI FREEMIUM

Gadget hi tech, smartphone e tecnologia per la casa. Ecco cosa presenteranno a Ifa 2020

L'emergenza sanitaria ha stravolto il programma della fiera dell'elettronica di Berlino, anche se le novità non mancano. Ecco, in anteprima, cosa verrà annunciato nei prossimi giorni - PRIMA PUNTATA

Il conto alla rovescia è agli sgoccioli perché tra poche ore si aprono le porte di Ifa 2020, la fiera dell'elettronica di consumo più popolare e longeva d'Europa, che quest'anno va in scena in un formato inedito. Con lo spauracchio Covid-19 che costringe a giocare in difesa, la parola d'ordine tra gli stand berlinesi è sicurezza, al punto che gli organizzatori hanno deciso di ridurre la durata della manifestazione (dal 3 al 5 settembre) e rinunciare alla presenza del pubblico e circoscrivere le presenze a 4000 persone, con soli 800 giornalisti ammessi rispetto alle diverse migliaia che nella prima settimana di settembre si ritrovano ogni anno alla Messe Berlin.

Stavolta sarà tutto diverso, con tutte le conferenze delle principali aziende in programma fino a venerdì visibili in streaming sul sito della manifestazione. La differenza la faranno pure la mancata presenza di aziende leader di settore, come Samsung, Sony e Motorola, ognuna delle quali ha pianificato eventi per presentare le novità che arriveranno sul mercato nei prossimi mesi. Che Samsung ha già mostrato passando dal Galaxy Z Fold 2 a lavatrici che integrano l'intelligenza artificiale per facilitare lavaggi in linea con le esigenze dei clienti, da tv per terrazzi e spazi aperti al proiettore The Premiere. Tuttavia non mancano le novità che spazieranno dalla smart home ai tv e dai dispositivi indossabili agli smartphone. C'è chi ha bruciato tutti sul tempo come Philips, che poco fa ha svelato le proposte riguardo a televisori e audio. Il prodotto di punta è l'ultimo modello Ambilight, tv dotato di intelligenza artificiale che ottimizza i parametri per una visione eccellente, che integra Google Assistant e Alexa ed è disponibile nei tagli da 48, 55 e 65 pollici. Da vedere e provare sono anche le novità della gamma Fidelio, tra cui le cuffie L3 con cancellazione del rumore per l'isolamento acustico ottenuto mediante l'azione di quattro microfoni.

Due dei momenti più attesi sono le conferenze di Huawei e Lg, che si muoveranno su direzioni differenti. I cinesi dovrebbero mostrare l'ultimo chipset Kirin sviluppato nei laboratori di Shenzhen, oltre a un focus sull'intelligenza artificiale tenuto da Walter Ji, presidente della filiale europea. Tanti sono i prodotti in rampa di lancio per Lg, che ha già mostrato la mascherina Puricare, con doppio filtro, sistema di ventilazione e alimentazione a batteria. Ma tra tv, suondbar, lavatrici, frigoriferi e forni c'è molto altro da guardare, compreso lo smartphone Lg Wing che spicca per lo schermo rotante.

A proposito di telefoni intelligenti, in un'annata avara di grandi annunci il palcoscenico dovrebbe essere terra di conquista per il Realme X3 Pro, prossimo top di gamma dell'azienda cinese al suo debutto alla fiera tedesca: in attesa della conferenza, per ora si sa che lo smartphone avrà un display curvo e frequenza di aggiornamento a 120 hz. Ci sono dubbi su TCL, attiva negli ultimi diciotto mesi nel ramo smartphone ma che a Berlino mette al centro delle novità il nuovo processore per le tv ed elettrodomestici smart. Una passerella di nuovi prodotti si attendono da Honor che, oltre al primo smartwatch dedicato agli amanti dell'outdoor, mostrerà smartband, computer portatili e tablet. Con l'aperture delle porte (e degli appuntamenti da seguire online qui) ormai imminente, nei prossimi giorni vi racconteremo novità e tendenze che saranno svelate a Berlino.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti