Roger Waters
Nexo Digital
Roger Waters
Musica

I 15 dvd musicali da regalare a Natale 2015

Una selezione per tutti i gusti, da Il Volo e 5 seconds of summer a Frank Zappa ed Eric Clapton, passando per Amy Winehouse, Queen e Roger Waters

1) Roger Waters - The Wall

L’ambivalenza del muro, che al tempo stesso isola e protegge chi si trova al suo interno, ha ispirato numerose opere, tra cui quella più famosa è certamente The Wall, prima doppio album dei Pink Floyd e poi film per la regia di Alan Parker. Sono moltissime le tematiche affrontate da Roger Waters in The Wall: dalla morte del padre in guerra al rapporto soffocante con la madre, dai brutti ricordi della scuola al rapporto spersonalizzato con il pubblico, fino al divorzio e alle difficoltà di coppia. Il dvd di The Wall, uscito da poco nei negozi, è un film-evento che si sviluppa su più livelli: è l’esperienza di un concerto travolgente dell’album classico dei Pink Floyd, un road movie di Waters che fa i conti col passato e un emozionante film contro la guerra.

2) Queen - A night at the Odeon Hammersmith 1975.

Il film-concerto, registrato il 24 dicembre 1975, fu trasmesso in diretta televisiva la notte di Natale, mostrando la prima esecuzione dal vivo di Bohemian Rhapsody, che in quel momento era già in cima alle classifiche inglesi da nove settimane.  Un momento storico per i Queen, riproposto per celebrare i 40 anni del loro capolavoro.

3) Beatles - 1 e 1+

Le raccolte “1” e “1+” riuniscono per la prima volta tutti i mini movies, i filmati promozionali e video pensati appositamente dai Beatles per accompagnare i 27 singoli che hanno raggiunto la vetta della classifica UK e US. In 1+ i ventisette numero 1 vengono affiancati da 23 ulteriori video, per un totale di 200 minuti di musica,  in un disco aggiuntivo che includono versioni alternative, rare riprese ed altri materiali appositamente restaurati.

4) Amy. The Girl Behind the Name

Amy Winehouse è stata la più grande cantante pop-jazz degli ultimi 30 anni. Sono bastati due album in vita, Frank del 2003 e Back to black del 2007(quest’ultimo  benedetto dal tocco magico del produttore Mark Ronson)per entrate di diritto nell’olimpo delle più belle voci “nere” di sempre, anche se Amy aveva la pelle candida, pur ricoperta da numerosi tatuaggi. Il documentario Amy racconta la storia drammatica di Amy Winehouse dal suo punto di vista e da quello dei suoi migliori amici, svelandone la vera personalità. Al centro del racconto, la personalità fragile e tenera della cantante, il suo rapporto con la famiglia e con i media, la fama, la dipendenza, ma soprattutto la sua generosità e il suo talento. Fino al tragico epilogo: il corpo senza vita di Amy fu rinvenuto il 23 luglio 2011 nel suo appartamento londinese di Camden con accanto due bottiglie vuote di vodka.

5) Foo Fighters - Sonic Highways

La docu-serie, diretta dal frontman Dave Grohl e andata in onda sul canale HBO in America e su Sky Arte in Italia, contiene esclusivi filmati registrati nel corso di ciascuno degli otto episodi, oltre alla versione inedita delle interviste con il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama, Dan Auerbach dei Black Keys, Chuck D dei Public Enemy, Billy Gibbons degli ZZ Top, Gibby Haynes dei Butthole Surfers, Joan Jett, Ian Mackaye dei Fugazi e dei Minor Threat, Dolly Parton, Carrie Underwood e Joe Walsh.

6) Ed Sheeran - x Wembley Edition

Il repack del fortunato album  x Wembley Edition oltre che da 5 nuove canzoni, tra cui il successo dei Rudimental con la voce di Ed Lay it all on me, è impreziosito dal dvd Jumpers For Goalposts Live at Wembley Stadium, con il meglio dei 3 concerti sold out allo stadio Wembley di Londra di quest’eststate, che hanno reso Sheeran il primo artista solista a far segnare il tutto esaurito per tre sere consecutive, suonando per oltre 240.000 persone.

7) Il Volo - Live a Pompei

Esibizione live registrata nel giugno del 2015 all'interno della splendida cornice degli scavi di Pompei dai  trionfatori dell’ultimo Festival di Sanremo con Grande amore. Il trio operatic pop, formato da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, ha rilanciato la tradizione italiana del bel canto, avvicinando  ad esso un pubblico più giovane.

8) 5 Seconds of Summer- How Did We End Up Here?

In attesa di vedere i loro beniamini il 13 maggio 2016 all’Arena di Verona e il 14 maggio 2016 al Palalottomatica di Roma, i fan dei 5 Seconds of Summer potranno prepararsi all’evento con questo dvd, che contiene il film documentario How Did We End Up Here? e l'esibizione live alla Wembley Arena.

9) Jovanotti - Lorenzo 2015 CC. Live 2184

Sarà possibile rivivere le emozioni dei concerti di Jovanotti negli stadi grazie a Lorenzo 2015 CC. Live 2184, un box composto da 4 cd e 1 dvd che comprende il doppio cd Lorenzo 2015 CC., un doppio cd live tratto dal tour Lorenzo negli stadi e il dvd dello stesso show, nel quale spicca come bonus l’omaggio tributato da Lorenzo e Eros Ramazzotti all’amico Pino Daniele, con il quale hanno tante volte diviso il palcoscenico, del 26 giugno allo stadio San Paolo di Napoli

10) Eric Clapton - Slowhand at 70. Live at Royal Albert Hall

Nel 2015 Eric Clapton ha compiuto 70 anni e a maggio si è esibito per la duecentesima volta alla Royal Albert Hall di Londra, cinquant'anni dopo la sua prima apparizione in questa location con i Yardbirds. La tracklist è un mix di brani blues vintage e i classici del suo infinito repertorio.

11) The Jam - About the Young Idea

Il documentario contiene interviste approfondite, recenti e non, con i membri della band: Paul Weller, Bruce Foxton e Rick Buckler, oltre ad autentiche gemme estratte dagli archivi, riguardanti filmati del tutto inediti, con i numerosi personaggi che sono stati coinvolti nella storia della band: fan, giornalisti e ammiratori. Contiene anche lo show inedito, registrato per la serie Tv tedesca Rockplast nel 1980. I contenuti bonus ci mostrano ulteriori interviste inedite e alcuni brani dal vivo dallo show del Rainbow a Londra del 1979, e da quello del Ritz di New York del Maggio 1981.

12) The Who - Live in Hyde Park

Portabandiera del movimento Mod nell’Inghilterra degli anni Sessanta, gli Who hanno innalzato il rock da mero intrattenimento a forma d’arte con le rock opera  Tommy e Quadrophenia, prima album di culto e poi film di successo. L’alchimia perfetta tra l’esuberanza vocale del frontman Roger Daltrey, le rivoluzionarie intuizioni compositive di Pete Townshend, l’irruenza percussiva di Keith Moon e il virtuosismo del bassista John Entwistle hanno permesso agli Who di vendere oltre 100 milioni di dischi e di essere l’unico gruppo ad aver partecipato a tutti i grandi raduni rock degli ultimi cinquant’anni, tra cui Woodstock. The Who - Live in Hide park testimonia l’esibizione del 26 giugno 2015 per celebrare il culmine del tour del 50esimo anniversario del quartetto britannico.

13) Placebo - Mtv Unplugged

Nella variegata e tumultuosa galassia dell’alternative rock c’è una stella che, da vent'anni, non smette di brillare: quella dei Placebo. Il trio formato da Brian Molko , Stefan Olsdal  e dal nuovo batterista Matt Lunn ha spaziato con disinvoltura dal britpop al post-grunge, per arrivare al  punk rock e a contaminazioni elettroniche più evidenti negli ultimi album. Nel dvd è possibile apprezzare l’esibizione unplugged registrata il 19 agosto 2015 negli studi londinesi di MTV.

14) Rammstein - In Amerika

Chi l’ha detto che per diventare una grande rock band bisogna essere necessariamente inglesi o americani?I tedeschi Rammstein sono il più importante gruppo al mondo del genere industrial metal. Il tastierista ha definito il loro stile tanz metal, a sottolineare lo stile ibrido creato da suoni duri e ritmi techno. Il dvd Rammstein In Amerika contiene un documentario che ripercorre la storia dei Rammstein, include materiale inedito e la registrazione del concerto tenuto il 12 novembre 2010 al Madison Square Garden.

15) Frank Zappa and The Mothers - Roxy.The movie

I concerti di Frank Zappa al Roxy Theatre di Hollywood del 1973 sono stati leggendari. In questi show, tenutisi l'8, 9 e 10 dicembre, Frank e i The Mothers hanno gettato le basi per Roxy & Elsewhere, album poi pubblicato nel 1974. Le performance sono state riprese in 16 mm e sono da sempre rimaste nell'archivio di Zappa. Ora, finalmente, grazie alla Zappa Family Trust, rivedono la luce, completamente restaurate.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti