Google Street View sale sull’Etna
Google Street View sale sull’Etna
Tecnologia

Google Street View sale sull’Etna

Un incredibile viaggio virtuale alle pendici del vulcano attivo più alto d’Europa

Il 21 Giugno 2013 l’Etna è stato dichiarato dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’umanità. In occasione del secondo anniversario della ricorrenza, Google ha deciso di mappare le pendici del vulcano, che - come noto - è il più alto d’Europa.

Le immagini sono state raccolte grazie al Trekker, lo zaino tecnologico equipaggiato con 15 fotocamere che scattano immagini ad alta risoluzione in grado di fornire una panoramica a 360° in orizzontale e 280° in verticale.

La mappatura dell’Etna ha permesso di fornire una fotografia storica di uno dei simboli del territorio siciliano. Proprio a questo scopo, Google ha creato, in collaborazione con Unioncamere e la Camera di Commercio di Catania, una mostra digitale ospitata dal Google Cultural Institute che racconta l'uso della pietra lavica nella storia dell'architettura.

Google
Monte Etna, cratere centrale
Ti potrebbe piacere anche

I più letti