Photo Department

-

Con il suo reportage dal titolo Vertical Gardens - di cui in questa gallery proponiamo un estratto -  la fotografa e filmmaker documentarista Suzanne Lee, attiva tra India e Malesia, ha esplorato Singapore cercando di rispondere alla domanda "Come sarà il futuro della città?", quesito su cui si incentra il progetto #FutureofCities, il viaggio nelle grandi città del mondo lanciato da Sony in collaborazione con l'agenzia fotografica Panos Pictures e con la World Photography Organisation

Mossa dalla curiosità di capire a quale futuro aspirino i Paesi del sud-est asiatico, agli occhi dei quali Singapore è riuscito a diventare un "paradiso da primo mondo" e un modello da emulare, Lee si è concentrata sui nuovi modi in cui la città-Stato in continua espansione e con una popolazione urbana in rapida crescita sta adattando la sua architettura urbana, includendovi diversi e ingegnosi progetti di giardinaggio verticale

Il suo viaggio per immagini ci racconta numerosi esempi di architettura contemporanea che - come accade anche a Milano, con il progetto del Bosco verticale - sperimentano nuovi modi per fare spazio al verde, migliorando la qualità della vita dei residenti, in una città dove da anni i grattacieli dominano il tessuto urbano e dove le superfici orizzontali disponibili sono molto limitate.

Le precedenti tappe di #FutureofCities:


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La piscina "sospesa nel vuoto" di Singapore

Dieci foto dalla piscina "tra le nuvole", sul tetto dei tre grattacieli del Marina Bay Sands, l'hotel casinò che domina lo skyline di Singapore

Al museo delle illusioni ottiche di Singapore

Dipinti e installazioni tridimensionali nella nuova sede del "Trick Eye Museum"

Thailandia, il giardino erotico di Chiang Mai

Un'insolita casa del tè circondata da verde rigoglioso e sculture dedicate alla passione sensuale

Commenti