Foto

Seul, vita lungo il torrente rinato

Lo sguardo del fotografo Magnum Eli Reed sulla riqualificazione del corso d'acqua, oggi restituito alla città

Il torrente Cheonggyecheon, i cui 10,9 km di lunghezza attraversano da est a ovest il centro di Seul, in Corea del Sud, è elemento costitutivo della città. Nel corso del '900 questo corso d'acqua è però diventato progressivamente sempre più inquinato, fino a essere coperto, nel 1968, da una strada sopraelevata. Nei primi anni 2000, l'Amministrazione metropolitano di Seul ha avviato un progetto di riqualificazione del torrente, con lo scopo primario di ripristinare il suo flusso attraverso la città e di renderne disponibile la fruizione ai cittadini. 

Il fotografo statunitense Eli Reed di Magnum Photos, che ha visto la riqualificazione del Cheonggyecheon come "un monumento al design urbano eco-friendly contemporaneo", ha raccontato nei suoi scatti la vita quotidiana dei cittadini che interagiscono col l'ambiente del corso d'acqua, tra le piazze e i parchi rinnovati e le attrazioni culturali che costeggiano le sue sponde rinate, in un reportage dal titolo A Restoration - per #FutureofCities. 

Tutti i reportage della serie #FutureofCities - il progetto lanciato da Sony, Panos Pictures e World Photography Organisation che ha chiesto a decine di fotografi di mostrare il loro sguardo sul futuro delle città del mondo - saranno in mostra alla Somerset House di Londra, dal 24 aprile al 10 maggio 2015, in contemporanea alla grande esposizione dedicata a tutti i vincitori dei Sony World Photography Awards. Qui le nostre gallery  

Eli Reed/Magnum Photos/Sony’s Global Imaging Ambassadors
Vita lungo il torrente Cheonggyecheon a Seul.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti