Il capodanno cinese a New York
Il capodanno cinese a New York
Foto

Le foto più belle della settimana - 6/12 febbraio

Il capodanno cinese a New York, grandi onde sul porto di Newhaven, un mangiafuoco tra le macerie a Gaza... Diciotto scatti dal mondo




Nelle foto di questa settimana:

  • Fuochi d'artificio nel cielo di New York in onore del nuovo anno lunare cinese
  • Un mangiafuoco tra le macerie a Beit Hanoun , nella Striscia di Gaza
  • Una grande onda si infrange sul litorale di La Zurriola a San Sebastian , in Spagna
  • Altre grandi onde sul porto di Newhaven , nell'East Sussex, colpita dalla tempesta Imogen
  • Un danzatore durante celebrazioni del carnevale a Port-au-Prince , Haiti
  • Tre bambini fuggiti da Aleppo rifugiati a Bab al-Salama , nei pressi di Azaz, nella Siria settentrionale, vicino al confine turco
  • Una locomotiva storica Flying Scotsman appena restaurata percorre il viadotto Ribblehead a Kendal , in Inghilterra
  • Atmosfere anni '50 al 22° Rockin' Race Jamboree International Festival di Torremolinos , in Spagna
  • Giovani tifosi dei Blue Devils Duke in azione di disturbo uranta una partita di basket contro il Wolfpack a Durham , in North Carolina
  • La gara automobilistica endurance "Bathurst 12 Hour Race" a Mount Panorama, Bathurst, in Australia
  • Un momento di vita quotidiana sull'Oceano Atlantico a Olinda, nello Stato di Pernambuco , in Brasile
  • Un uomo fuma una sigaretta accanto al carretto di un venditore di tè, lungo il confine turco-siriano chiuso a Kilis , in Turchia
  • Fedeli in preghiera durante la celebrazione del giorno di San Haralampi, patrono ortodosso degli apicoltori, a Blagoevgrad , nella Bulgaria orientale
  • Una fotografia di Cindy Sherman alla mostra "Vogue 100, un secolo di stile" della National Portrait Galley di Londra
  • Le celebrazioni della Festa di primavera, il nuovo anno lunare cinese, a Pechino , Cina
  • Una mostra personale dell'artista Sophie Ryder, dal titolo "The Relationships", nel parco della cattedrale di Salisbury , in Inghilterra
  • Un momento della quarta tappa del Giro del Qatar 2016, da Al Zubarah Fort a Madinat Al Shamal
  • Un gruppo di detenuti nel carcere di massima sicurezza di Kamiti, a Nairobi , in Kenya


Bryn Lennon/Getty Images
Madinat Al Shamal, Qatar, 11 febbraio 2016. Preben Van Hecke (Topsport Vlaanderen-Baloise) seguito da Patrick Gretsch (AG2R-La Mondiale), Mark McNally (Wanty-Groupe Gobert) e Jesper Asselman (Roompot Oranje Peloton) in gara nella quarta tappa del Giro del Qatar 2016: 189 km da Al Zubarah Fort a Madinat Al Shamal.

I più letti