Aquiloni in Kuwait
Aquiloni in Kuwait
Foto

Le foto più belle della settimana - 7/13 gennaio

Dal deserto del Kuwait all'Ungheria, da Chicago a Salonicco, dalla Cappella Sistina a un tempio shintoista di Tokyo... Quindici scatti dal mondo

Nelle foto più belle di questa settimana, ecco degli aquiloni nel cielo del deserto del Kuwait; alla luce del tramonto; l'acqua calda fumante nella piscina all'aperto dei bagni termali Szechenyi a Budapest, in Ungheria; la commozione di Barack Obama durante il suo discorso di commiato a Chicago, in Illinois, USA; la scultura Umbrellas dell'artista George Zongolopoulos immersa in un paesaggio innevato a Salonicco, in Grecia; un gruppo di fedeli shintoisti in preghiera nel Tempio Teppozu Inari a Tokyo, in Giappone, dopo aver fatto un bagno nell'acqua gelata per purificare i loro corpi e le loro anime in occasione dell'anno nuovo; i componenti dei Corpi diplomatici accreditati presso la Santa Sede in posa per una foto con Papa Francesco nella Cappella Sistina, in Città del Vaticano; uno stormo di cigni nel fiume Moldava a Praga, nella Repubblica Ceca; a Tokyo una ragazza si aggiusta i capelli prima della cerimonia di "seijin no hi", che in Giappone celebra il raggiungimento dell'età adulta (20 anni); un operaio prende le misure del murale raffigurante David Bowie realizzato dallo street artist James Cochran a Brixton, in Inghilterra, prima di coprirlo con un pannello protettivo; una scena di vita quotidiana sulla spiaggia di Gaza, nei Territori palestinesi, alla luce del tramonto; un uomo in mutande nella metropolitana di Praga, nella Repubblica Ceca, in occasione dell'annuale manifestazione goliardica "No Pants Subway Ride"; i tetti imbiancati dalla neve a Shimla, capitale dello Stato federato dell'Himachal Pradeshin, in India; un gruppo di modelli presenta le creazioni del marchio Mason's nel corso della 91esima edizione di Pitti Immagine Uomo a Firenze; una donna in lacrime a Omdourman, alla periferia occidentale di Khartum, in Sudan, dopo essere stata arrestata dalle forze dell'ordine con un gruppo di altri migranti che, provenienti da Somalia ed Etiopia, cercava di attraversare illegalmente in confine con la Libia; le attrici Jacqueline e Joyce Robbins partecipano all'anteprima della serie TV A Series of Unfortunate Events, prodotta da Netflix, presso lo AMC Lincoln Square Theater di New York, USA.

JOSHUA LOTT/AFP/Getty Images
10 gennaio 2017. Il presidente USA uscente, Barack Obama, si commuove durante il suo discorso di commiato a Chicago, in Illinois.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti