Le foto più belle del 2013 - Premi
Le foto più belle del 2013 - Premi
Foto

Le foto più belle del 2013 - Premi

Gli scatti premiati dalle giurie dei più importanti concorsi fotografici

Tra le gallery dedicate alle foto più belle del 2013  non poteva mancare questa, che raccoglie le immagini premiate nel corso dell'anno dai più importanti concorsi fotografici, dal World Press Photo ai Pulitzer per la fotografia, ai Sony world photography awards, fino a un premio assai di nicchia come quello dedicato da Nikon alla fotomicrografia. Anche un modo per riproporre le gallery che negli ultimi dodici mesi abbiamo dedicato ai singoli premi e premiati: 

World Press Photo 2013  - Il premio più celebre del fotogiornalismo, a cui quest'anno hanno partecipato 103.481 fotografie di 5.666 fotografi provenienti da 124 Paesi.

Getty Grants 2013  - Il reportage dalla regione di Kivu, nel Congo, assediata dalle milizie M23, dell'italiano Marco Gualazzini, uno dei 5 vincitori del prestigioso premio fotogiornalistico.

Nikon Photo Contest  - Le foto premiate dal concorso fotografico organizzato da Nikon fin dal 1969.

Nikon Photo Contest: Spettatori della morte  - Una gallery dedicata alle immagini del fotografo iraniano Ebrahim Noroozi, vincitore del 1° Premio nella categoria "Fotoracconti". 

Sony world photography awards  - Le foto vincitrici del premio ideato dalla World Photography Organisation, scelte tra le oltre 122.000 partecipanti, di fotografi da 170 diversi Paesi. 

Wildlife Photographer of the Year   - Gli scatti scelti dala giuria internazionale del concorso promosso da quasi mezzo secolo dal Museo di storia naturale di Londra, insieme alla BBC Worldwide.

Nikon Talents 2013  - Il concorso di Nital riservato ai Giovani e alle Donne. 

Fotomicrografia: le foto vincitrici del Nikon Small World 2013  - I 20 "scatti al microscopio" più belli dell'anno.

Andrea Gjestvang /Agenzia Moment/Sony World Photography Awards  

Una foto di Andrea Gjestvang (Norvegia), vincitrice del Premio Iris d’or al fotografo dell’anno dei Sony world photography awards , finalista da vincitrice nella categoria Professionisti - Persone, con la serie One day in history.

Nella foto, Ylva Schwenke, 15 anni, di Troms, sopravvissuta al massacro di Utøya, Norvegia, il 22 Luglio 2011. Fu colpita alla spalla, allo stomaco e ad entrambe le cosce. "Porto le mie cicatrici con dignità, perché risalgono a un momento in cui facevo qualcosa in cui credo", ha detto.

Ti potrebbe piacere anche
Materie prime acciaio
ARTICOLI PREMIUM

Italia rimandata in tutte le materie

True

I più letti