Photo Department

-

In queste foto di Farooq Khan, uno sguardo sulla vita quotidiana della tribù nomade Bakarwal: comunità di pastori, eccoli guidare le loro greggi lungo una strada di montagna, circa 80 km a sud di Srinagar, diretti verso la Mughal Road, che collega la città di Bafliaz alla Valle del Kashmir, in India. Così come la comunità dei Gujjar, i nomadi Bakerwal - il cui nome significa "pastori d'alta quota" - viaggiano ogni anno a piedi o a cavallo per centinaia di chilometri tra le montagne hymalaiane, alla ricerca di verdi pascoli per il loro bestiame. Vivono quasi esclusivamente di pastorizia, allevando capre e pecore. Oltre che nel Jammu e Kashmir, questa comunità vive anche in altri Stati dell'India (Uttarakhand, Himachal Pradesh e Punjab) e nel nord del Punjab pakistano.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

India, i colori della Festa di Holi

Nelle immagini più belle, la tradizionale festa induista che celebra la fine dell'inverno con battaglie a colpi di polveri colorate

India, la miniera di carbone che brucia da 100 anni

La vita quotidiana degli operai al lavoro nel bacino minerario a cielo aperto di Jharia

Kashmir, al santuario della reliquia di Maometto

All'Hazratbal di Srinagar folle di fedeli in venerazione di un pelo della barba del profeta

Commenti