Il lutto a Boston e altre foto del giorno, 17.4.2013
Il lutto a Boston e altre foto del giorno, 17.4.2013
Foto

Il lutto a Boston e altre foto del giorno, 17.4.2013

Otto immagini per un'istantanea sul mondo: da Boston a Yangon, da Auckland all'Isola del Giglio...

Gli scatti della selezione di oggi ci portano di nuovo a Boston, in Massachusetts, a una veglia per ricordare le vittime delle bombe esplose durante la maratona; e su una spiaggia di Bangalore, in India dove uno scultore ha scritto sulla sabbia uno "Stop al terrorismo"; di fronte all'Isola del Giglio, dove da questa mattina dei tecnici sono al lavoro vicino al relitto della Costa Concordia; a Mashkel, lungo il confine tra l'Iran e il Pakistan, il giorno dopo il terremoto; a Yeongi-gun, in Corea del Sud, durante un'esercitazione anti-terrorismo; in un bar di Auckland, in Nuova Zelanda, dove si festeggia per il sì del Parlamento ai matrimoni gay; a Yangon, nel giorno del Capodanno del Myanmar; e nell'area allagata di Khayelitsha, a Città del Capo, in Sudafrica.


"Immagini che scorrono sul monitor delle "agenzie": il mondo come lo avvertiamo,  mediato, non dall'impossibile ritmo continuo delle televisioni, ma dal  ritmo discreto degli scatti dei fotografi; un flusso di momenti che  inquadrano una giornata. Una serie di "istanti infiniti" che ci aiutano a  vedere. Nessuna ambizione di primato estetico - troppo veloce e caotica  la selezione; ma, certamente, il valore estetico delle fotografie scelte è parte della loro funzione, non solo "documento", ma soprattutto  espressione delle possibilità della fotografia come media narrativo e  rappresentativo."

Phil Walter/Getty Images

17 aprile 2013. Al Caluzzi Bar and Cabaret di Auckland si festeggia il voto favorevole del Parlamento sul disegno di legge che ha legalizzato il matrimonio gay in Nuova Zelanda. Il Marriage Equality Bill è stato proposto dalla deputata laburista Louisa Wall.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti