Rita Fenini

-

Giunto alla 62° edizione, il concorso, ideato nel 1955 dalla World Press Photo Foundation (organizzazione indipendente senza scopo di lucro con sede ad Amsterdam), premia ogni anno i migliori scatti di fotogiornalismo, le immagini più intense e significative che hanno documentato e illustrato gli avvenimenti del nostro tempo sui giornali di tutto il mondo: questa edizione ha visto la partecipazione di ben 4.738 fotografi (con 78.801 fotografie) di 129 paesi diversi, tra cui l’Italia. 

La Mostra e i fotografi italiani finalisti

Esposte al Forte di Bard le 140 immagini vincitrici (scelte da una giuria composta da 17 professionisti) e più rappresentative del 2018, divise in otto diverse categorieContemporary issues, Environment, General news, Long Term Projects, Spot news, Nature, Portraits, Sport e Spot news.

Tre i fotografi italiani finalisti: Marco Gualazzini, Lorenzo Tugnoli e Daniele Volpe.

Marco Gualazzini ha ricevuto il primo premio nella categoria Ambiente – Storie

Lorenzo Tugnoli, primo classificato, grazie alla sua serie Yemen Crisis, nella categoria General News – Stories

Daniele Volpe, con lo scatto sul soggiorno di una casa abbandonata a San Miguel Los Lotes, in Guatemala, secondo classificato nella categoria General news, foto singole

La foto vincitrice

Vincitrice di questa edizione è la foto "Crying Girl on the Border", del fotografo americano John Moore, legato alla prestigiosa agenzia Getty Images: lo scatto (che ha suscitato molte polemiche e che ha vinto anche in un’altra categoria, quella relativa agli "Spot news") mostra la piccola Yanela Sánchez, originaria dell’Honduras, che si dispera mentre la madre viene perquisita da agenti della polizia di frontiera statunitense a McAllen, in Texas.

Le Novità

Novità di questo anno l’introduzione del Premio "World Press Photo Story of the Year", che ha visto premiato l’olandese Pieter Ten Hoopen con "The Migrant Caravan": l'immagine mostra un gruppo di migranti che corre verso un camion fuori Tapanatepec, in Messico, per raggiungere gli Stati Uniti.
 

Informazioni Tecniche

World Press Photo
Forte di Bard. Valle d’Aosta
6 dicembre 2019 – 6 gennaio 2020

Per informazioni su orari e giorni di apertura, visitare il sito del  Forte di Bard

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Photolux Festival 2019: al via a Lucca la quarta edizione

Dal 16 novembre all'8 dicembre 2019, Lucca ospiterà uno degli appuntamenti di fotografia più interessanti del panorama europeo. Oltre 20 le mostre, diffuse in sei sedi nel cuore della città toscana

Foto Industria 2019: Tecnosfera

A Bologna, fino al 24 novembre 2019, la quarta edizione della Biennale di Fotografia dell’Industria e del Lavoro, con ben 11 mostre ed eventi diffusi nel centro storico e al MAST

La Milano degli anni '60 in mostra a Palazzo Morando

Fino al 9 febbraio 2020, Palazzo Morando ospita una suggestiva mostra sulla Milano degli anni '60, l'epoca del miracolo economico. E non solo...

Commenti