Rita Fenini

-

Un libro fotografico dedicato al mondo dei capanni da pesca delle valli romagnole, capanni intesi come “ingegneria autonoma”, dove materiali di scarto e arredi urbani vengono assemblati con ingegno e maestria. L'occhio di Tazzari si ferma sui volti dei pescatori e sugli oggetti che custodiscono all'interno delle loro suggestive abitazioni: calendari, poster, fotografie incollate alle pareti, affollati altarini, tazzine, vassoi, sedie sgangherate. E gli stessi abitanti sono fotografati come attori durante una rappresentazione teatrale, dignitosi e orgogliosi di appartenere a quei luoghi, di vivere in quelle "baracche" più simili ad 'installazioni di arte contemporanea che a strutture abitative

Il fotografo Luigi Tazzari sarà presente al MIA FAIR di Milano (11-13 aprile 215) con la Galleria Riccardo Costantini Contemporary di Torino

© Riproduzione Riservata

Commenti