In occasione del centenario dalla nascita di Robert Capa, il Centro Internazionale di Fotografia di New York (ICP) ha presentato “Capa in Color”, una retrospettiva (curata da Cynthia Young) dedicata al lavoro a colori del grande fotografo ungherese, con un’ampia selezione di immagini restaurate da un team di esperti dell’ICP. Per la prima volta il catalogo della mostra viene tradotto in lingua italiana. Il volume offre uno sguardo insolito sul lavoro del fotografo, offrendo al lettore un portfolio eterogeneo, che va da immagini di vita scattate in un resort sciistico in Svizzera a un rarissimo scatto di Pablo Picasso con il figlio, passando per un ritratto di Ernest Hemingway (anche lui ritratto con il figlio) fino ad arrivare alle ultime, suggestive foto realizzate sui campi di battaglia in Indocina nel 1954 per la rivista “Life” e rimaste inedite sino ad oggi


"Robert Capa - Colore", a cura di Cynthia Young, Ed Electa




© Riproduzione Riservata

Commenti