Rita Fenini

-

Sono tre fotografe di fama internazionale e provengono da tre luoghi caldi: Zanele Muholi dal Sudafrica, dove è impegnata nella difesa della comunità LGBTI (lesbica, gay, bisessuale, transessuale e intersessuale); Ahlam Shibli dalla Palestina, dove indaga le implicazioni umane, sociali e simboliche del conflitto arabo-israeliano; Mitra Tabrizian, nata iraniana, da Londra, dove si occupa del tema dell’identità culturali negli immigrati. La Fondazione Fotografia Modena e la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena promuovono una mostra a loro dedicata intitolata “Three True Stories/Tre storie vere” (dal 20 aprile al 23 giugno 2013, nelle sale espositive dell’ex ospedale Sant’Agostino di Modena, info@mostre.fondazione-crmo.it): si tratta di immagini spesso crude e dolorose, ma di una forza innegabile, che inducono riflessioni su realtà talvolta presenti anche nella società occidentale in cui viviamo.

Link:
http://www.zanelemuholi.com/
http://www.ahlamshibli.com/
http://mitratabrizian.com/
http://www.fondazionefotografia.it/it/

© Riproduzione Riservata

Commenti