Rita Fenini

-

Oltre 200 foto, di cui 104 provenienti dalla George Eastman House (NY), 40 dagli archivi Nickolas Muray (curati dalla figlia Mimi), 14 da quelli di Condé NastVanity Fair e le rimanenti da varie collezioni private, ripercorrono il lavoro eclettico del grande fotografo, dagli scatti alle celebrità hollywoodiane ai lavori più prettamente legati alla grande pubblicità.
Un excursus fotografico di circa 40 anni, a cominciare dai primi anni Venti, quando riceve il suo primo incarico dalla prestigiosa rivista Harper Bazaar e dopo qualche anno da Vanity Fair, fino a divenire uno dei più famosi ritrattisti d’America. Dal 1920 al 1940 Muray fa oltre 10.000 ritratti che comprendono attori, ballerini, stelle del cinema, politici e scrittori. Tra le foto più famose ci sono quelle a Marylin Monroe, Greta Garbo, Charlie Chaplin, Joan CrawfordRuth St. Denis, Elizabeth Taylor, Carol Lombard, Anna Duncan, Marlene Dietrich, Martha Graham, Florence Reed, Gloria Swanson e Claude Monet

La mostra  curata, da Salomon Grimberg, è promossa dal Comune di Genova, prodotta e organizzata  da Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e MondoMostreSkira


Nickolas Muray, Celebrity Portraits

GENOVA, PALAZZO DUCALE (Sottoporticato)
16 OTTOBRE 2014 - 8 FEBBRAIO 2015

© Riproduzione Riservata

Commenti