Photo Department

-

Il grande fotografo francese Marc Riboud, classe 1923, ha dedicato moltissima parte del suo lavoro all'esplorazione dell'Asia, perlustrata in lungo e in largo a partire dal 1952, quando su invito di Henri Cartier-Bresson e Robert Capa ebbe inizio la sua collaborazione con l'Agenzia Magnum Photos. Tra i primi fotografi stranieri a ottenere un permesso per entrare in Cina dopo la Rivoluzione che nel 1949 portò al potere il Partito comunista, svolse un ruolo pionieristico nel documentare il "nuovo" Paese, visitato per la prima volta nel 1957.

Ai suoi scatti realizzati in Turchia, Iran, Afghanistan, Pakistan, India, Nepal, Cina e Giappone è dedicata la mostra Witness at a Crossroads, a cura di Beth Citron, presentata dal The Rubin Museum of Art di New York fino al 23 marzo 2015. In esposizione circa 100 scatti in bianco e nero realizzati soprattutto negli anni '50, con un focus particolare sul lavoro del periodo 1955-1958. Organizzata in sezioni tematiche - per area geografica e in ordine cronologico - la mostra indaga la prospettiva dell'artista che nell'Asia di metà Novecento, attraverso il suo sguardo poetico sulla vita quotidiana delle persone, ha cercato di raccontare le grandi trasformazioni in atto e la progressiva fusione tra cultura tradizionale e moderna. 

The Rubin Museum of Art, fondato nel 2004, dedica la sua attività a promuovere la comprensione, lo studio e le connessioni con le idee, le culture e le arti asiatiche, in particolare di India, Pakistan, Tibet, Cina, Bhutan, Mongolia e Nepal.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Le foto di Paul Strand in mostra a Filadelfia

Al Philadelphia Museum of Art una grande retrospettiva dedicata all'opera del maestro statunitense

Gianni Berengo Gardin e Elliott Erwitt in mostra a Roma

All'Auditorium Parco della Musica 120 scatti dei due grandi fotografi, protagonisti di "un'amicizia ai sali d'argento"

Henri Cartier-Bresson in retrospettiva a Roma

Al Museo dell'Ara Pacis, nel decennale della morte, un viaggio per immagini nel '900 attraverso le fotografie del grande maestro francese

Attimi di magia: Herbert List in retrospettiva

Alla Fondazione Stelline di Milano The magical in passing: 120 scatti del fotografo tedesco, tra i grandi maestri del '900

Commenti