Rita Fenini

-

In occasione dell'apertura dell'OMC (Offshore Mediterranean Conference), il fotografo ravennate Luigi Tazzari ha dato alle stampe il suo ultimo libro fotografico "OffShore" (LGN Ed. marzo 2014), primo libro autoprodotto che ha come tema centrale quello dell'OffShore nelle aziende del territorio ravennate. Un libro che vuole essere un omaggio al lavoro ma anche a una città, Ravenna, che sul mare vuole tenacemente lavorare e guardare al futuro. Sono immagini essenziali quelle colte dall'obiettivo di Tazzari, che rivelano una realtà brulla e senza orpelli, immagini "alla moda di un efficace neorealismo fotografico", come afferma Franco Gabici nella presentazione di questo interessante volume.

© Riproduzione Riservata

Commenti