Rita Fenini

-

"Taking my time" è una retrospettiva dedicata al lavoro del grande fotografo americano Joel Meyerowitz, dai tempi degli esordi a New York negli anni 60, alla produzione più recente. Un corpo di lavoro eterogeneo, che ha come nucleo centrale il concetto di “movimento”, inteso come quell’istante effimero, gioioso, tragico, o insignificante che cattura l’occhio del fotografo e diventa il cuore di ogni suo scatto.

«Il movimento è tutto per me, è la Vita stessa, traccia il momento che scompare, e, insieme al Tempo, è l’essenza dell’esperienza Fotografica. Più di ogni altra cosa è la ragione per cui ho cominciato a fotografare 50 anni fa…». (Joel Meyerowitz)

Taking my time di Joel Meyerowitz
1 - 30 ottobre 2015
AREA 35 - Via Vigevano, 35 – Milano


© Riproduzione Riservata

Commenti