Dal 10 settembre all’11 dicembre 2016, Carpi omaggia uno tra i più grandi fotografi di moda di tutti i tempi, Helmut Newton, con un’ esposizione che presenta scatti mai esposti prima in Italia.


Sono oltre cinquanta le immagini della mostra "HELMUT NEWTON. A gun for hire, selection / Le fotografie per Blumarine 1993 – 1999", un evento che ricostruisce (nella cornice dei Musei di Palazzo dei Pio) la stagione che ha visto il maestro tedesco lavorare per Blumarine, una delle aziende simbolo del comparto tessile di Carpi, ideando campagne di comunicazione che hanno coinvolto icone di femminilità come Carré Otis, Nadja Auermann, Carla Bruni, Monica Bellucci ed Eva Herzigova.

Affidandosi a Newton, è la prima volta che un marchio italiano legato all' idea tradizionale di impresa famigliare, idealmente rivolto all’eleganza della donna borghese, sceglie di presentarsi in modo tanto innovativo, rivoluzionando il proprio modo di comunicare in favore di un’ idea di femminilità più eccentrica e ironicamente provocante.

Le campagne elaborate dal fotografo tedesco escono infatti dagli schemi abituali, rifiutando lo studio delle pose e vivendo dell’ istintività e dell' immediatezza dell’ispirazione: le splendide modelle di Newton interpretano una sensualità divertita, mai volgare, elegantemente allusiva, espressa attraverso un immaginario che filtra l’esplosiva e colorata carica energica del Pop a "divertissement nonsense".


10 settembre – 11 dicembre 2016
HELMUT NEWTON. A gun for hire, selection
Le fotografie per Blumarine 1993-1999


A cura di Luca Panaro
In collaborazione con Helmut Newton Foundation di Berlino e Blumarine


Carpi (MO) – Musei di Palazzo dei Pio 
Piazza dei Martiri, 68
Info: tel 059/649955 - 360

© Riproduzione Riservata

Commenti