Photo Department

-

Dal 17 febbraio, presso l'Urban Center di Milano, sarà possibile visitare la mostra Luci e ombre, composta dalle 12 fotografie scattate per il Calendario Epson 2015 da Renato Marcialis, maestro riconosciuto nella fotografia eno-gastronomica. Questi scatti di Marcialis fanno parte del suo progetto Caravaggio in cucina: con "pennellate di luce" il fotografo crea delle nature morte molto rassomiglianti a quelle del grande pittore cinquecentesco. Tra i soggetti delle 12 immagini, contrassegnate da drammatici chiaroscuri, troviamo frutti e ortaggi, ma anche alimenti come pane e formaggio, legati al tema conduttore di Expo 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita che prenderà il via tra pochi mesi nel capoluogo lombardo. 

Il progetto Calendario Epson, iniziato nel 2001 e giunto quest'anno alla quindicesima edizione, rende omaggio ai grandi maestri della fotografia italiana. Il calendario è frutto di un meticoloso lavoro artigianale: realizzato in 999 copie numerate, è composto da 11.988 fotografie originali, prodotte con stampanti, carte e inchiostri Epson, incollate manualmente, una a una.

Luci e ombre di Renato Marcialis
17-26 febbraio, ore 9-18
(con apertura straordinaria nel weekend del 21-22 febbraio) 
Urban Center
Galleria Vittorio Emanuele, Milano


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Arthur Elgort alla Galleria Sozzani di Milano

The Big Picture, una mostra antologica dedicata al celebre fotografo di moda statunitense

Born free, Marco Casino in mostra a Milano

Un viaggio fotografico nella generazione dei "nati liberi" nelle township sudafricane, 20 anni dopo la fine dell'apartheid

Un Po di stellata. Mostra fotografica di Andrea Samaritani

Una mostra ispirata al tratto del grande fiume che lambisce la frazione di Stellata di Bondeno nel ferrarese, zona terremotata dal 2012

Prima Visione 2014. I Fotografi e Milano

Una selezione di immagini realizzate nel 2014 da quarantatre autori che hanno scelto la città come terreno di riflessione o di scoperta

Commenti