Photo Department

-

Nell'anniversario della pubblicazione della più celebre immagine del fantomatico "mostro di Loch Ness", la Surgeon's Photograph che apparve sul Daily Mail il 21 aprile 1934 (definitivamente smascherata come un falso 60 anni più tardi), Google Street View ha reso disponibili ai navigatori virtuali di tutto il mondo le foto panoramiche a 360° del lago dove la leggenda vuole si nasconda "Nessie". Chiunque non si sia arreso al pensiero che la creatura immaginaria non esiste davvero può ora cimentarsi in prima persona nella sua ricerca, muovendosi con il mouse tra le acque scure del Loch Ness, per provare a risolvere il mistero.

Grazie alla collaborazione di Google con il Catlin Seaview Survey, è infatti possibile immergersi virtualmente nelle acque del lago situato a sud della città di Inverness, in Scozia, attraverso le immagini realizzate con speciali apparecchiature che hanno consentito di riprenderne gli anfratti più profondi nonostante l'oscurità delle acque.

Sebbene non sia uno dei laghi più vasti di Scozia, il Loch Ness, formato dall'unione di più corsi d'acqua, si estende per 23 miglia ed è il maggiore per volume: contiene più acqua dolce di tutti i bacini di Inghilterra e Galles messi insieme. L'oscurità dei suoi fondali ancora oggi alimenta il mito di Nessie, tanto che il numero degli studi sul lago superano perfino quelli condotti su alcune storiche istituzioni britanniche come Buckingham Palace. Capofila delle ricerche è il Loch Ness & Morar Project, guidato da Adrian Shine, che dal 1973 avrebbe "registrato oltre mille avvistamenti di Nessie".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Google: un doodle per il mostro di Loch Ness

Ricorre l'81° anniversario dell'avvistamento di Nessie: il celebre mostro del lago scozzese

Il mostro di Loch Ness catturato e portato a Londra: svelata la trama inglese

Documenti risalenti agli anni '30 mostrano il piano di Londra per catturare "Nessie" ed esporla al National History Museum

Google Street View sulle Dolomiti

Un nuovo viaggio virtuale a 360° in alta quota ci porta nel paradiso naturale dei Monti Pallidi, Patrimonio mondiale dell'umanità UNESCO

Google Street View sul "treno proiettile" in Giappone

Un viaggio virtuale a bordo dei convogli che su una nuova tratta ad alta velocità collegano Tokyo a Kanazawa, città storica sul Mar del Giappone

Google Street View nella Foresta Amazzonica

Un avventuroso viaggio virtuale tra foreste pluviali, alberi secolari e fiumi meravigliosi, in uno degli ecosistemi più variegati al mondo

Commenti