Photo Department

-

Dallo scorso 23 aprile, con Street View, il servizio di Google per esplorare virtualmente le strade del mondo con immagini a 360° gradi, è possibile "viaggiare nel tempo": l'azienda californiana ha annunciato una nuova funzione che permette di vedere l'evoluzione di alcuni luoghi nel tempo o semplicemente al cambiare delle stagioni. Google ha raccolto le immagini delle mappature passate, indietro negli anni fino alle prime realizzate nel 2007.

 

Cliccando su una nuova icona a forma di orologio che compare in alto a sinistra sulla schermata di Street View si ha la possibilità di vedere i cambiamenti avvenuti in alcuni luoghi, tra cui, ad esempio, lo Stadio per i Mondiali di calcio 2014 a Fortaleza in Brasile o l'area dell'Expo a Milano. La ''timeline digitale'' si attiva anche per eventi relativamente recenti che hanno avuto un forte impatto sul territorio, compresi disastri naturali come il terremoto del 2011 e lo tsunami ad Onagawa, in Giappone.

Ecco le immagini della passeggiata virtuale nel tempo che abbiamo sperimentato nell'area intorno al nuovo One World Trade Center  di New York. 

© Riproduzione Riservata

Commenti