Photo Department

-

Sull'isola di Gouqi, una delle quasi 400 che nel mar Cinese orientale formano l'arcipelago delle isole Shengsi, il più grande della Cina, la fotografa Jane Qing ha immortalato in queste immagini un vecchio villaggio di pescatori abbandonato, che nel tempo è stato quasi completamente inghiottito dall'edera. Un tempo al centro di una fiorente attività di pesca, con lo sviluppo delle industrie sulla terraferma Houtou Wan, questo il nome del villaggio, è stato progressivamente abbandonato e, lasciato a sé stesso, si è trasformato in un luogo fantasma circondato da una giungla di piante aggrovigliate a muri, tetti, porte, finestre e stradine, oggi ricoperti dalle verdi foglie del rampicante: uno spettacolo per gli occhi a poche ore di viaggio nautico dalla baia di Hangzhou.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Cimiteri d'auto inghiottiti dalla natura

Da 6 anni il fotografo Dieter Klein viaggia per il mondo immortalando automobili d'epoca abbandonate in luoghi suggestivi

Il cimitero degli animali domestici

Tra i prati e i boschi della Cornovaglia riposano le spoglie di cani, gatti, conigli, cavalli...

La Collina delle croci in Lituania

Sono oltre 400.000, a Šiaulai, e raccontano una storia di resistenza al dominio sovietico e di difesa dell'identità nazionale

Spagna, l'arte dei "tappeti di segatura"

Per il Corpus Domini, le perfette e coloratissime creazioni decorano il percorso della processione, svanendo al suo passaggio

Commenti