Photo Department

-

Sono stati annunciati i vincitori dell'edizione 2015 del concorso Wildlife Photographer of the Year dedicato alla fotografia naturalistica e organizzato annualmente dal Natural History Museum di Londra, giunto quest'anno alla 51esima edizione.

Le immagini premiate - scelte fra oltre 42.000 inviate da fotografi di 96 Paesi - sono state scelte da una giuria internazionale che ne ha valutato la composizione artistica, l'innovazione tecnica e l'interpretazione veritiera del mondo naturale.

Lo scatto che si è aggiudicato il prestigioso titolo di Wildlife photographer of the year ritrae una volpe rossa che in mezzo alla neve della tundra canadese ha fatto preda di una volpe artica. Autore della foto è il canadese Don Gutoski, che l'ha intitolata A tale of two foxes, cioè "Un racconto di due volpi". 

Per tre ore a temperature di -30° centigradi, Don ha presiediato la scena per catturare lo scatto in cui la volpe rossa, sazia, ha raccolto la carcassa eviscerata e trascinata via per conservarla per un momento successivo. Nella tundra canadese il riscaldamento globale porta le volpi rosse verso nord, dove incontrano le loro parenti più piccole, le volpi artiche, con cui si contendono gli animali più piccolo, prede comuni.

È invece della Repubblica Ceca il vincitore della sezione Giovani, riservata ai fotografi fra gli 11 e i 14 anni. Lo scatto Ruffs on display, di Ondřej Pelánek, immortala la lotta fra due uccelli maschi per le femmine e in difesa del proprio territorio. Il ragazzo ha fotografato la scena mentre era in viaggio con il padre nel nord della Norvegia, in estate, quando c'è luce del sole per tutto il giorno.

L'immagine del fotografo italiano Ugo Mellone dal titolo Butterfly in Crystal è stata scelta come vincitrice nella categoria Invertebrati. Un'altra fotografia di Mellone, The Tunnel of Spring è stata selezionata come finalista nella categoria Terra.

Anche altri fotografi italiani hanno ottenuto buoni risultati nel concorso. L'immagine di Vincenzo Mazza dal titolo Battling the Storm è stata scelta come finalista nella categoria Uccelli, mentre lo scatto di Hugo Wassermann Ice Design è risultato finalista nella categoria Impressioni.

Dal 16 ottobre il Natural History Museum ospiterà una mostra delle 100 immagini vincenti. Le opere saranno anche mostrate a milioni di persone nel corso del tour mondiale dell'esposizione che seguirà. 


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Wildlife Photographer of the Year 2014: le foto dei vincitori

Una selezione degli scatti premiati dal celebre concorso dedicato alla fotografia naturalistica, promosso dal Museo di storia naturale di Londra

Wildlife Photographer of the Year 2014: foto di natura in concorso

Una selezione delle immagini in gara per il Premio del pubblico del celebre Concorso di fotografia naturalistica promosso dal Museo di storia naturale di Londra. Si vota online fino al 5 settembre

Commenti