Photo Department

-

In Thailandia e nei Paesi asiatici dove è in uso il calendario lunisolare buddhista, si festeggia, come ogni anno dal 13 al 15 aprile, il capodanno chiamato Songkran, celebrato anche dal Doodle odierno della versione thailandese e birmana di Google.

La celebrazione che accoglie il nuovo anno, in origine principalmente religiosa, ha assunto nel tempo una connotazione di festa vera e propria. Un tempo i celebranti, oltre a bagnare le immagini di Buddha, si bagnavano a vicenda con l'acqua in segno di purificazione e per cacciare la sfortuna. Oggi si portano ancora le offerte al tempio e le famiglie puliscono a fondo le loro dimore, ma le celebrazioni sono diventate delle vere e proprie "battaglie d'acqua", come ci raccontano questi scatti di Taylor Weidman da Chiang Mai, nel nord della Thailandia. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Foto dal Capodanno cinese: è l'anno della capra

Le celebrazioni della Festa di primavera a Pechino e in altre capitali dell'Estremo oriente

Fiori di loto per Buddha in Thailandia

Dalla provincia di Samut Prakan, le foto del Rap Bua, la festa tradizionale che si celebra alla fine del "Ritiro monsonico"

Thailandia, il giardino erotico di Chiang Mai

Un'insolita casa del tè circondata da verde rigoglioso e sculture dedicate alla passione sensuale

Thailandia, illusioni ottiche al museo

Turisti cinesi alla scoperta del popolare "Art in Paradise" di Chiang Mai

Commenti