Ad Ayutthaya, capoluogo dell'omonima provincia della Thailandia, il fotografo Nuttawut Jaroenchai ha immortalato due attori e danzatori intenti a mettere in scena il Khon, un tradizionale dramma danzato, caratterizzato da movimenti eleganti e aggraziati e dall'uso di maschere.

Risalente al 1400, il Khon ha rappresentato per secoli un pilastro della cultura locale. Considerata tra le danze più ricercate della tradizione thailandese, è tratto dal poema epico in sanscrito Ramakien, un dramma ispirato al poema epico indiano Ramayana, dall'identica trama.

La storia è incentrata sul principe Rama, che unisce le sue forze a quelle di Hanuman, il Dio con la testa di scimmia, per liberare sua moglie, Nang Sida, rapita dal re demone Tosakan.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti