Photo Department

-

Attese e osserva​t​e​ da legioni di astronomi e appassionati di tutto il pianeta, le Perseidi, lo sciame meteorico più intenso dell’anno, ​hanno dato spettacolo come ogni anno nel periodo di San Lorenzo (il 10 agosto). ​Il picco maggiore di attività si è registrato tra le 20.40 di ​ieri sera e l’alba ​di stamattina, 13 agosto​, quando si sono contate fino a un massimo di cento meteore per ora.

LEGGI ANCHE: Arrivano le Perseidi, le stelle cadenti di San Lorenzo

Le Perseidi ​non ​sono però sparite del tutto e ancora nelle prossime notti, fino al 24 ​agosto, alcune di esse attraverseranno ​la volta celeste​, concedendoci ancora qualche chance di esprimere un desiderio.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Arrivano le Perseidi, le stelle cadenti di San Lorenzo

L’assenza della Luna favorirà l’osservazione. Il picco tra la sera del 12 e la mattina del 13, con decine di meteore all’ora

Plutone, altre immagini ravvicinate

Le foto inviate dalla sonda New Horizons rivelano una seconda catena montuosa con picchi fino a 1.500 metri di altezza

Arriva la luna blu, ma il nostro satellite non si tingerà d’azzurro

Stanotte assisteremo a un fenomeno particolare: una seconda luna piena nel corso dello stesso mese

Arrivano le Liridi, le stelle cadenti di fine aprile

Il picco dello sciame meteorico sarà nella notte tra il 22 e il 23. Brutto tempo? Segui l’osservazione in diretta dal cielo delle Canarie sul nostro sito

Commenti