Nel 70° anniversario della resa ufficiale della Germania nazista, firmata la sera dell'8 maggio 1945 (alle 9 del mattino del 9 maggio, nel fuso russo), la Russia di Putin ha celebrato in grande stile la fine della Seconda Guerra Mondiale, con una grande parata [FOTO]. Celebrazioni analoghe si sono svolte anche in numerose città del mondo ex sovietico, dalle città ucraine rientrate nella sfera russa alla Berlino ex capitale della DDR. Qui i nostalgici sovietici, insieme ai Lupi della notte, i biker pro-Putin partiti dalla Russia proprio per celebrare la vittoria dell'Armata rossa, si sono ritrovati presso il memoriale sovietico eretto nel Treptower Park in memoria dei caduti russi nella liberazione della Germania. Un tratto comune, in queste manifestazioni, una orgogliosa nostalgia dei tempi sovietici, con grande presenza dei mai archiviati ritratti di Stalin.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti