Photo Department

-

Una nevicata senza precedenti negli ultimi decenni ha provocato nella nottata l'isolamento di Gerusalemme. Le principali arterie di accesso sono infatti state bloccate da circa mezzo metro di neve. Nella notte i soccorritori hanno provveduto a portare in salvo 1300 automobilisti che cercavano di raggiungere o di lasciare Gerusalemme, bloccati dalla neve lungo le strade di accesso alla città. Fra questi, alcune centinaia mostravano primi sintomi di assideramento. Di fronte alla eccezionale ondata di maltempo, i servizi di emergenza sono stati colti impreparati. Numerosi rioni sono rimasti privi di corrente elettrica dopo che alberi sono crollati trascinando tralicci. Squadre dell'esercito e della polizia cercano stamane di sgomberare le strade della città, ai cui ingressi sono stati istituiti grandi centri di soccorso. La polizia fa appello agli abitanti di Gerusalemme di restare nelle proprie abitazioni, per non mettersi in situazioni di pericolo. Secondo le previsioni le precipitazioni dovrebbero proseguire nelle prossime ore. (ANSA)

© Riproduzione Riservata

Commenti