Redazione

-

Più di 100 studenti e insegnanti di un collegio agricolo himalayano hanno partecipato ieri, nel villaggio di Badegaun, in Nepal, alla Festa nazionale della risaia, piantando riso e giocando nell'aqua fangosa. Chiamata Asar Pandra nella lingua locale, la festività viene celebrata ogni anno dagli agricoltori in occasione dell'inizio della stagione della semina. Nel Paese è tradizione celebrare questa data con vari rituali ed eventi, come cucinare piatti di riso con l'acqua fangosa della risaia, poiché il fango è simbolo di una stagione prospera. Il settore agricolo costituisce il 60% del PIL nepalese.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

A 68 anni torna a scuola. Succede in Nepal

E' la scelta di Durga Kami, il più anziano studente del Paese

Ritorno in Nepal, 6 mesi dopo il terremoto - Foto

"La ricostruzione è ferma. Oltre 80.000 famiglie sono senza riparo", denuncia Oxfam, al lavoro in 7 dei distretti colpiti

Nepal, l'inverno dopo il terremoto - Foto

Quasi 9 mesi dopo il devastante sisma del 25 aprile, nel Paese ha preso il via il piano di ricostruzione

Nepal, la vita quotidiana dei nomadi Raute

Un reportage del fotografo Ram Paudel tra i membri della piccola tribù che vive nelle foreste del Paese himalayano

Commenti