Photo Department

-

Lo sposo si chiama Ahmed Soboh e ha 15 anni, mentre la sposa, di nome Tala, ne ha 14: si sono sposati ieri a Beit Lahiya, nel nord della Striscia di Gaza, come ci raccontano queste fotografie di Ali Ali per la European Pressphoto Agency. Il protagonista è lo sposo, che vediamo festeggiare con il padre e gli amici, mentre la sposa, coperta da capo a piedi, compare solamente mentre lascia la casa paterna al braccio del giovane marito.

 

Nei Territori palestinesi, Gaza compresa, l'età minima legale  per contrarre matrimonio è 18 anni. Ciononostante, la legge civile viene frequentemente ignorata, seguendo le prescrizioni della sharia, la legge islamica. In Cisgiordania se ne segue l'interpretazione giordana, in base alla quale, per sposarsi, i ragazzi devono avere almeno 15 anni e le ragazze 16. A Gaza, invece, viene seguita l'interpretazione egiziana: 16 anni per i ragazzi e 17 per le ragazze. Con il permesso speciale di un tribunale, la soglia dell'età minima può non essere vincolante.

© Riproduzione Riservata

Commenti