Photo Department

-

Gli scatti della selezione di oggi ci portano di nuovo a Boston, in Massachusetts, a una veglia per ricordare le vittime delle bombe esplose durante la maratona; e su una spiaggia di Bangalore, in India dove uno scultore ha scritto sulla sabbia uno "Stop al terrorismo"; di fronte all'Isola del Giglio, dove da questa mattina dei tecnici sono al lavoro vicino al relitto della Costa Concordia; a Mashkel, lungo il confine tra l'Iran e il Pakistan, il giorno dopo il terremoto; a Yeongi-gun, in Corea del Sud, durante un'esercitazione anti-terrorismo; in un bar di Auckland, in Nuova Zelanda, dove si festeggia per il sì del Parlamento ai matrimoni gay; a Yangon, nel giorno del Capodanno del Myanmar; e nell'area allagata di Khayelitsha, a Città del Capo, in Sudafrica.


"Immagini che scorrono sul monitor delle "agenzie": il mondo come lo avvertiamo,  mediato, non dall'impossibile ritmo continuo delle televisioni, ma dal  ritmo discreto degli scatti dei fotografi; un flusso di momenti che  inquadrano una giornata. Una serie di "istanti infiniti" che ci aiutano a  vedere. Nessuna ambizione di primato estetico - troppo veloce e caotica  la selezione; ma, certamente, il valore estetico delle fotografie scelte è parte della loro funzione, non solo "documento", ma soprattutto  espressione delle possibilità della fotografia come media narrativo e  rappresentativo."

© Riproduzione Riservata

Commenti