Come ogni anno, nel corso del rito sacro conosciuto come "Usaba Sambah", gli uomini del villaggio di Tenganan Pegringsingan, situato nella Reggenza di Karangasem a Bali, in Indonesia, si cimentano in una serie di combattimenti corpo a corpo, chiamati makare-kare, in cui si sfidano cercando di sbattere contro gli avversari della foglie spinose di pandano (Pandanus Parkinson), una pianta arbustiva che cresce nella foresta pluviale, e parandone i colpi con scudi fatti di bambù intrecciato. Questi combattimenti sono considerati un sacrificio agli dei, che porta equilibrio al corpo e all'universo. 

© Riproduzione Riservata

Commenti