I migliori scatti realizzati dai fotografi nel mondo durante gli ultimi sette giorni ci hanno parlato di:

VOTI CONTESTATI E CONSEGUENZE POLITICHE DI VECCHI STATI

Soldati Turchi vestiti da Giannizzeri ottomani hanno celebrato il 94° anniversario della Repubblica nata da Kemal Ataturk, negli stessi giorni in cui gli ex nemici Greci celebravano la ricorrenza del giorno del "No" (Oxi in greco), quando si rifiutarono di arrendersi all'aggressione di Mussolini nel 1940. Non hanno celebrato ma protestato i Palestinesi nel centenario della "Dichiarazione Balfour" che diede una spinta determinante all'interminabile conflitto con Israele.

In Kenya non si fermano gli scontri che hanno seguito l'esito della seconda elezione presidenziale, con barricate e duri scontri tra le forze dell'ordine e i sostenitori dell'oppositore Ralla Odinga. Da Barcellona, abbandonata dal deposto presidente della "Generalitat" Puidgemont, fuggito dopo la condanna di Madrid, migliaia di bandiere e cartelli hanno rimarcato ancora una volta la voce dei catalani contrari alla secessione dalla Spagna.

GIORNO DEL RICORDO

Tanti scatti dal mondo nel giorno della celebrazione dei defunti: da Papa Francesco raccolto in preghiera sulle lapidi bianche dei soldati Anglo-americani sepolti nel cimitero di guerra di Nettuno, alle lacrime nel parco della rimembranza di San Pietroburgo, che ricorda le vittime delle purghe di Stalin.

L'immagine del ricordo dei defunti a El Salvador è affidata a due piccoli bimbi vestiti da spiritelli, durante la celebrazione della festa de "La Calabiuza".

HALLOWEEN E I VERI MORTI

I piccoli ospiti della Casa Bianca che hanno ricevuto i dolcetti da Donald e Melania Trump sono stati ritratti dai fotografi in un clima ben diverso da quello della festa di Halloween di New York, in una Manhattan blindata dalle forze dell'ordine a poche ore dal più grave attentato terroristico dall'11 settembre: l'uzbeko Sayfullo Saipov a bordo di un furgone a noleggio ha falciato i passanti uccidendone 8 e ferendone 12.

Il 31 ottobre, dalla Palestina sono arrivate le foto dei funerali di un militante del braccio armato di Hamas ucciso dai soldati Israeliani durante i recenti scontri presso i tunnel di Gaza, mentre un bambino ha giocato con la ruota di una vecchia bicicletta accanto al relitto di una barca usata dai rifugiati Rohingya, vittima di un incidente che è costato la vita a tre piccoli rifugiati. 

IL VENTO DELLO SPORT

Hanno sollevato nuovamente la neve gli sci dei campioni all'avvio della nuova stagione di Coppa del Mondo, che si spera generosa come quella passata per gli atleti e le atlete azzurre. Una suggestiva immagine aerea notturna ha fatto intendere che in Corea del Sud i missili che voleranno alle Olimpiadi invernali del 2018 saranno gli atleti in volo dai trampolini.

Hong Kong per un giorno non è stato il vento ad increspare le onde del porto, ma i 3.000 nuotatori che si sono cimentati nella gara annuale di stile libero al Victoria Harbour.

© Riproduzione Riservata

Commenti