Edoardo Frittoli

-

Negli scatti più belli degli ultimi 7 giorni, i fotografi da tutto il mondo ci hanno parlato di:

NATALE

Santa Claus si è fatto vedere nei modi più curiosi: arrampicato in cima ad una torre che domina il "cielo sopra Berlino" durante una performance prenatalizia, nell'intimità di una casa di Rio de Janeiro, dove il clima è decisamente più mite che in Germania. E ancora impegnato in acrobazie all'interno di una palestra di Amburgo.

FUOCO

Fiamme di altra natura rispetto a quelle accese nei caminetti delle case in attesa del Natale: le fiamme hanno divorato i copertoni dei camion incendiati durante le violente proteste scoppiate in Palestina dopo la dichiarazione di Donald Trump di voler considerare Gerusalemme capitale dello Stato di Israele. Oppure le fiamme delle torce accese dagli studenti di medicina a La Paz (Honduras) in seguito alle misure restrittive e punitive nei confronti degli errori medici messi in atto dal presidente Morales. I fuochi hanno illuminato la notte delle colline della California, bruciando nei roghi che da giorni hanno colpito lo Stato affacciato sul Pacifico.

NEVE

Quella sollevata dagli anfibi dei Marines americani del 3rd Expeditionary Force in Sud Corea durante una corsa a torso nudo, parte di un'esercitazione congiunta con le forze armate di Seoul. Sempre in Asia, un lago della Cina nord-orientale ha fatto da serbatoio di ghiaccio e neve utilizzato dall'industria turistica invernale in rapido sviluppo nel Paese.

BANDIERE

Le bandiere Palestinesi e Turche viste durante le proteste a Gerusalemme, quelle curde sventolate dai cavalieri nel "giorno della bandiera" nel Kurdistan iracheno martoriato dalla guerra. Al di là dei colori nazionali ma fortemente simbolico il "doppio ritratto" con il cellulare tra un' anziana palestinese ed un soldato israeliano nei giorni di massima tensione tra i due paesi in lotta da 70 anni.

© Riproduzione Riservata

Commenti