Photo Department

-

Gli studenti e i militanti per la democrazia di Hong Kong non si arrendono. Per il quarto giorno consecutivo sono continuate oggi le manifestazioni per chiedere piena libertà nelle elezioni in calendario per il 2017 nella regione amministrativa speciale cinese. Il capo del governo locale, Chun-ying Leung, ha chiesto la "fine immediata" delle proteste, ma il movimento democratico, in risposta, ne ha chiesto le dimissioni e ha promesso che anzi le manifestazioni aumenteranno d'intensità a partire dal 2 ottobre. Pechino ha annunciato che fornirà al governo di Hong Kong il necessario sostegno contro le manifestazioni "illegali".

In queste foto, le decine di migliaia di studenti e cittadini che durante la notte e nel corso della giornata hanno continuato a occupare pacificamente il centro. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Hong Kong: dura posizione della Cina

Il governo di Pechino assicura pieno appoggio al governatore dell'ex-colonia contro i manifestanti. Rischio di una nuova piazza Tienanmen?

Hong Kong: perché i giovani protestano

Minacciati dal capo del Governo che chiede la fine delle proteste, non arretrano: oltre al suffragio universale, chiedono maggiore autonomia dalla Cina

Hong Hong, le foto dei manifestanti per la democrazia

La notte di violenze e arresti e la ripresa dell'occupazione pacifica della città

La rivolta per la democrazia di Hong Kong

I manifestanti di Occupy Central aggrediti dalla polizia. E da Pechino le minacce si fanno pressanti

Commenti