Photo Department

-

Ha preso il via oggi presso Villa Erba a Cernobbio, sul Lago di Como, la settima edizione di Orticolario. Per un giardinaggio evoluto, l'esposizione autunnale di fiori, piante rare, insolite e da collezione, utensili e arredi che quest'anno ha per titolo Il contagio della bellezza. Per tutto il fine settimana i giardini della celebre villa ottocentesca saranno abbelliti da fiori e piante di specie inusuali e originali e dalle creazioni realizzate da progettisti del paesaggio, architetti paesaggisti, agronomi, forestali, ingegneri, ingegneri forestali, progettisti di giardini, designer, artisti e vivaisti, che concorrono al premio "La Foglia d'oro del Lago di Como" e ad altri premi.

Il senso conduttore dell'edizione 2015 è il tatto, "senso che apre le porte alle emozioni intense e che offre una conoscenza profonda di ciò che si contempla": ai visitatori dell'esposizione saranno proposte esperienze sensoriali nella natura, a contatto con "foglie ruvide, villose oppure glabre, che accarezzano e da accarezzare, cortecce materiche da sfiorare, il piede che affonda nel morbido prato o che cammina su materiali croccanti, lisci, caldi o freddi…"

Il fiore protagonista è invece l'ortensia. Appartenente alla famiglia delle Hydrangeaceae, comprende un centinaio di specie rustiche, originarie dell'Estremo Oriente e del Nord America. Si tratta di piante da fiore arbustive, cespugliose o rampicanti, a foglie caduche o sempreverdi.

A questo link il programma completo della manifestazione.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Londra, i colori della fiera dei fiori

Immagini dal Chelsea Flower Show 2015, il celebre evento dedicato a orticultura e giardinaggio

Fiori nella rugiada alle prime luci del giorno

La natura dà spettacolo nelle macrofotografie di Alberto Ghizzi Panizza

Commenti