Photo Department

-

Oggi vero e proprio sport nazionale negli Emirati Arabi Uniti, la falconeria ha una lunga tradizione nell'area, dove storicamente si è affermata come metodo di caccia. L'apprendimento delle tecniche dell'antica pratica venatoria rappresenta per molti giovani uomini una sorta di rito di passaggio. Gruppi di amici, animati da spirito cameratesco, si incontrano regolarmente e condividono le loro conoscenze nel corso di lunghe sessioni di addestramento dei loro rapaci, con i quali creano dei legami molto stretti. Il fotografo Dan Kitwood ha immortalato alcuni di questi ragazzi alla periferia di Abu Dhabi.

La pratica della falconeria è stata aggiunta nel 2012 dall'UNESCO nella lista del Patrimonio culturale immateriale dell'umanità. Nello stendardo presidenziale degli Emirati è rappresentato un falco che regge tra gli artigli una pergamena rossa su cui si legge il nome del Paese.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Vita quotidiana ad Abu Dhabi

La capitale degli Emirati Arabi Uniti negli scatti del fotografo Dan Kitwood

A Dubai arriva il taxi per cani

Per portare in giro gli amici a quattro zampe di facoltosi residenti negli Emirati Arabi

Ecco come Dubai diventerà la prima città indoor a temperatura controllata

Uno sceicco ha annunciato di voler incapsulare Dubai in modo da trasformarla nella prima città al mondo capace di controllare le proprie condizioni climatiche. Ma si tratta di un'ambizione prevalentemente turistica

Quindici fatti stupefacenti su Dubai

L’emirato batte ogni record e oggi è una fra le realtà più moderne e cosmopolite del mondo. Ma le ombre non mancano 

Commenti