Photo Department

-

Le foto di oggi ci portano a Nay, in Francia, dove i residenti sono stati evacuati a causa delle grandi alluvioni che hanno colpito il sud-ovest del Paese; a Bari, dove dei caschetti gialli da cantiere sono stati posati in piazza Libertà, per sensibilizzare istituzioni e opinione pubblica sulla crisi del settore delle costruzioni; nel distretto di Surkh Rood, nella provincia di Nangarhar, in Afghanistan, dove durante degli scontri con le forze di sicurezza sono stati uccisi 4 presunti combattenti talebani; a Berlino, dove un'attivista di FEMEN che protestava contro la visita di Barack Obama è stata attestata; a Pechino, in Cina, dove il presidente vietnamita Truong Tan Sang è in visita ufficiale e dove si trova anche David Beckham, in visita come "ambasciatore del calcio in Cina"; alla periferia di Pekanbaru, nella provincia di Riau, in Indonesia dove sono in corso incendi boschivi; di fronte allo skyline di Singapore, avvolto dalla foschia proveniente da quegli stessi incendi; a Londra, da Christe's, dove è stato presentato il primo abito da sposa indossato da Elizabeth Taylor, che sarà messo all'asta il 26 giugno; e infine a Manila, nelle Filippine, inondata dalle piogge della tempesta tropicale "Leepi".


 

"Immagini che scorrono sul monitor delle "agenzie": il mondo come lo avvertiamo, mediato, non dall'impossibile ritmo continuo delle televisioni, ma dal ritmo discreto degli scatti dei fotografi; un flusso di momenti che inquadrano una giornata. Una serie di "istanti infiniti" che ci aiutano a vedere. Nessuna ambizione di primato estetico - troppo veloce e caotica la selezione - ma, certamente, il valore estetico delle fotografie scelte è parte della loro funzione: non solo "documento", ma soprattutto espressione delle possibilità della fotografia come media narrativo e rappresentativo."

© Riproduzione Riservata

Commenti