Le foto del giorno, 6.6.13
Le foto del giorno, 6.6.13
Foto

Le foto del giorno, 6.6.13

Otto immagini per un'istantanea sul mondo: dal Kashmir alla Colombia, dalle Alture del Golan alla Guyana Francese

Le foto di oggi ci portano nel villaggio di Algar-Kandi, nel Kashmir, ai funerali di Altaf Baba, un comandante jihadista ucciso ieri dalla polizia indiana; nella riserva naturale di Ol Pejeta, nel parco di Laikipia, in Kenya, dove i "Guerrieri Maasai" sono scesi in campo per una partita di cricket; al Dierenpark, lo zoo di Emmen, nei Paesi Bassi, che ha presentato al pubblico dei nuovi cuccioli di leone; sulle Alture del Golan, presso il valico di Quneitra, tra Siria e Israele, di cui l'esercito siriano ha ripreso il controllo; nel tribunale di Monaco di Baviera, Germania, dove si è svolta una nuova udienza del processo alla cellula neonazista NSU; a Cali, in Colombia, dove è in corso il Festival internazionale di danza; presso la base di Kourou, nella Guyana Francese, da dove è avvenuto con successo il lancio del quarto ATV (Automated Transfer Vehicle) dell'Agenzia Spaziale Europea;  e infine a Francoforte, Germania, dove il presidente della BCE, Mario Draghi, ha tenuto oggi una conferenza stampa.

 


"Immagini che scorrono sul monitor delle "agenzie": il mondo come lo avvertiamo, mediato, non dall'impossibile ritmo continuo delle televisioni, ma dal ritmo discreto degli scatti dei fotografi; un flusso di momenti che inquadrano una giornata. Una serie di "istanti infiniti" che ci aiutano a vedere. Nessuna ambizione di primato estetico - troppo veloce e caotica la selezione - ma, certamente, il valore estetico delle fotografie scelte è parte della loro funzione: non solo "documento", ma soprattutto espressione delle possibilità della fotografia come media narrativo e rappresentativo."

EPA/STEPHANE CORVAJA/ESA

6 giugno 2013. Alle ore 18.52 locali (23.52 in Italia), dalla base di Kourou, nella Guyana Francese, è stato lanciato con successo il quarto ATV (Automated Transfer Vehicle) dell'Agenzia Spaziale Europea, il cui modulo pressurizzato, ICC (Integrated Cargo Carrier) è stato realizzato da Thales Alenia Space. L'ATV, che porta ufficialmente il nome del grande scienziato e matematico Albert Einstein, è stato realizzato da Astrium, in qualita' di prime contractor, per conto dell'Agenzia Spaziale Europea nell'ambito del Programma Industriale per la costruzione e utilizzazione della Stazione Spaziale Internazionale che, fin dall'inizio, ha visto la fattiva collaborazione anche dell'Agenzia Spaziale Italiana. Come i moduli precedenti, anche l' ATV Albert Einstein, è stato lanciato senza equipaggio e rifornirà la Stazione Spaziale di attrezzature sperimentali, parti di ricambio, alimenti, aria e acqua per gli equipaggi. (RADIOCOR)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti