Ferdinando Scianna: “Emilio e altri siciliani”
Ferdinando Scianna: “Emilio e altri siciliani”
Foto

Ferdinando Scianna: “Emilio e altri siciliani”

Prosegue fino al 9 marzo 2014, a Barcellona Pozzo di Gotto, la mostra fotografica di Ferdinando Scianna "Emilio e altri siciliani", prima esposizione del progetto “Passaggi di testimone”

Una trentina di ritratti selezionati per l’importanza del rapporto di amicizia e stima avuto da Scianna con questi suoi conterranei.

Volti di gente comune ma anche dei grandi intellettuali come Leonardo Sciascia, Vincenzo Consolo, Sebastiano Addamo e naturalmente Emilio Isgrò, a cui è dedicato un nucleo più ampio, a testimonianza di un rapporto duraturo nel tempo. I ritratti sono un genere fotografico che Scianna ha molto praticato in quanto momenti di incontro tra persone; sono l’espressione più rilevante del suo modo di intendere la fotografia che non è soltanto una mera testimonianza di una visione del mondo ma piuttosto la possibilità di specchiarsi nell’altro, nel mondo, il modo di sentire e di pensare la vita. 

La mostra fa parte delle attività del percorso del Cantiere del Seme d'arancia/Visioni contemporanee ed è curata da MarcoBazzini

CANTIERE DEL SEME D’ARANCIA Visioni contemporanee
Piazza e piano terra
Piazza Vecchia Stazione Ferroviaria
Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
Fino al 9 marzo 2014

Ferdinando Scianna /Rosi Fontana

Ferdinando Scianna ed Emilio Isgrò durante la conferenza stampa, tenutasi lo scorso 11 gennaio, nell'ambito del percorso partecipato del Cantiere del Seme d'Arancia, iniziativa da cui prende il via la mostra di Scianna

Ti potrebbe piacere anche

I più letti