La falconeria negli Emirati Arabi
La falconeria negli Emirati Arabi
Foto

La falconeria negli Emirati Arabi

Gli scatti di Dan Kitwood da Abu Dhabi ci raccontano l'antica pratica venatoria, oggi sport popolarissimo

Oggi vero e proprio sport nazionale negli Emirati Arabi Uniti, la falconeria ha una lunga tradizione nell'area, dove storicamente si è affermata come metodo di caccia. L'apprendimento delle tecniche dell'antica pratica venatoria rappresenta per molti giovani uomini una sorta di rito di passaggio. Gruppi di amici, animati da spirito cameratesco, si incontrano regolarmente e condividono le loro conoscenze nel corso di lunghe sessioni di addestramento dei loro rapaci, con i quali creano dei legami molto stretti. Il fotografo Dan Kitwood ha immortalato alcuni di questi ragazzi alla periferia di Abu Dhabi.

La pratica della falconeria è stata aggiunta nel 2012 dall'UNESCO nella lista del Patrimonio culturale immateriale dell'umanità. Nello stendardo presidenziale degli Emirati è rappresentato un falco che regge tra gli artigli una pergamena rossa su cui si legge il nome del Paese.

Dan Kitwood/Getty Images
Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti, 3 febbraio 2015. L'arrivo nell'area di addestramento.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti