Luca Piva

-

È il fotografo sudafricano Greg du Toit il Wildlife Photographer of the Year, il fotografo naturalista del 2013: la giuria internazionale del concorso, promosso da 49 anni dal Museo di storia naturale di Londra  insieme alla BBC Worldwide, lo ha premiato per il suo scatto Essence of elephants (diciamo: "Elefantità"), un etereo ritratto notturno dai mille blu di un gruppo di elefanti africani vicino a uno specchio d'acqua, nella riserva naturale Northern Tuli Game Reserve , nella Repubblica del Botswana. Al giovane fotografo indiano Udayan Rao Pawar (14 anni) è stato invece assegnato il premio di Young Wildlife Photographer of the Year 2013 per uno scatto dal titolo Mother's little headful, che immortala un gruppo di piccoli coccodrilli trasportati sulla testa della madre. 

 

Gli scatti di Greg du Toit, di Udayan Rao Pawar e degli altri vincitori nelle 18 categorie individuali del concorso, che hanno avuto la meglio sui quasi 43.000 autori concorrenti, da 96 diversi Paesi, sono protagonisti della mostra ospitata dal Museo di storia naturale di Londra (dal 18 ottobre fino al 23 marzo 2014), che celebra l'infinitamente ricca gamma di forme di vita che animano il nostro pianeta, lo spettacolo della sua bellezza e la sua fragilità. Dopo il debutto londinese, la mostra partirà per un tour nel Regno Unito e internazionale. In Italia arriverà in due tappe: a fine gennaio 2013 al Forte di Bard , in Valle d'Aosta, e a Milano per ottobre.

 

In questa GALLERY alcune altre immagini in gara.

 

LE FOTO VINCITRICI delle precedenti EDIZIONI .

© Riproduzione Riservata

Commenti