Photo Department

-

All'interno del Santuario dell'orice d'Arabia di Umm al-Zumul, negli Emirati Arabi Uniti, il fotografo Karim Sahib ha catturato in queste immagini dei gruppi di orici d'Arabia (Oryx leucoryx) e di gazzelle bianche (Gazella leptoceros) mentre scorrazzano tra le splendide dune del deserto. Situata sul confine con Arabia Saudita e Oman, circa 290 chilometri a sud di Abu Dhabi, la riserva naturale si estende su un'area di circa 8.900 chilometri quadrati. Ospita attualmente intorno alle 155 specie, reintrodotte nel loro habitat naturale nell'ambito di un piano per contrastarne l'estinzione, lanciato dal defunto sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan, presidente del Paese fino al 2004. 

L'orice d'Arabia, in particolare, fu dichiarata estinta allo stato selvatico nel 1972, per essere successivamente reintrodotta in natura, attraverso un programma di tutela portato avanti da diversi parchi zoologici del pianeta. Nel 2003 la specie è classificata come "vulnerabile" nella Lista rossa IUCN. La gazzella bianca è classificata invece tra le specie a rischio. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La falconeria negli Emirati Arabi

Gli scatti di Dan Kitwood da Abu Dhabi ci raccontano l'antica pratica venatoria, oggi sport popolarissimo

ANIMALI, le foto più belle del mese - Aprile

Un wapiti tra i fiori, un'ara di Spix di 19 giorni, un parrocchetto, un leopardo delle nevi, un panda rosso...

La danza delle mantidi religiose

Due esemplari di mantide del fiore del diavolo visti da molto vicino, nelle macrofotografie di Yvonne Späne

Commenti